Fuoristrada

Trial Europeo e Junior: l’Italia brilla con Lenzi e Grattarola

La pioggia caduta durante il venerdì faceva pensare che la prova sarebbe stata dura ma fortunatamente la calda brezza del sabato ha fatto si che le condizioni migliorassero notevolmente, presentandosi il terreno ideale per la pratica del trial. Le quindici zone marcate erano prevalentemente di pietra, con forti scalini e salite con ripidi pendii. 


Alla quarta prova dell’Europeo si arrivava coi primi classificati molto vicini e con tre vincitori differenti nelle tre prove precedente: Dani Oliveras, Dani Gibert e Fabio Lenzi. Dopo il primo giro due uomini in testa con solo 5 punti: il francese Jerome Bethune, Beta, ed il britannico Michael Brown (Beta). Più indietro a 13 Fabio Lenzi, convocato ad indossare la Maglia Azzurra per il Trial delle Nazioni a Settembre, e Dani Oliveras.


Nel secondo giro Fabio Lenzi  riusciva segnare il migliore giro con solo 3 punti, Dani Oliveras migliorava e sommava 4, ma era tardi per accedere ai posti di podio.


La Classifica di Campionato vede Dani Gibert leader del generale con 63 punti, segue a 60 Fabio Lenzi, e a 59 Jerome Bethune. 


 


Il quinto e l’ultimo appuntamento non sarà in abbinamento al mondiale, ma  una gara indipendente il giorno 19 di Agosto in Hobol, Norvegia.


 


 


Nella categoria Junior entusiasmante prova di Grattarola che, in una gara facile ma insidiosa, riesce a vincere nonostante un primo giro con 15 punti. Nel secondo giro invece fa segnare il miglior punteggio di gara e si aggiudica la prova. Andrea Vaccaretti, altro giovane pilota della Maglia Azzurra Junior come Grattarola, stringe i denti per un dito rotto e si classifica 8°.


 


Nella Youth 125 da segnalare il 19° posto di Riccardo Cattanaeo, anche lui Maglia Azzurra Junior.


 


Prossima gara domenica 15 Luglio in Repubblica Ceca


 


Clicca qui per le Classifiche