Fuoristrada

TRENTINO – Stelle al merito CONI

La sala “don Guetti” della Cooperazione Trentina era gremita d’invitati per la speciale occasione della consegna delle STELLE AL MERITO SPORTIVO : Presenti oltre il presidente del Coni Provinciale Trentino, Giorgio Torgler l’Assessore allo Sport, Marta Dalmaso, e diversi atleti olimpionici trentini che per l’occasione sono stati coinvolti nella consegna delle STELLE ai dirigenti premiati.

 

Per il motociclismo in questa occasione sono stati insigniti della Stella al Merito Sportivo di Bronzo al dirigente , Bruno Garzetti, Presidente del moto club Trento per I suoi trascorsi sportivi nello sci e nel ciclismo passione riversata poi nelle cariche di dirigente sia societarie che istituzionali di queste specialità, ma sopra tutto con il suo impegno trentennale in seno al moto club Trento, che in questo 2010 raggiunge gli 85 anni di fondazione. L’ ancestrale passione motoristica che soggiogava tutti I giovani nell’immediato dopoguerra ha coinvolto anche Bruno Garzetti e cosi, da semplice socio, assurge all’unanimità alla carica di presidente. Un impegno ininterrotto con l’organizzazioni di molteplici attività sia nazionali che territoriali non solo in chiave  sportiva  ma anche nelle politiche sociali cittadine.

 

Altra stella al merito, sempre di Bronzo, alla Società Moto Club “Pippo Zanini” di Rovereto che da 40 anni organizza il prestigioso raduno Internazionale ” Città di Rovereto” un appuntamento insostituibile nel carnet della manifestazioni estive roveretane.  La Società di Rovereto che porta il nome di un suo valoroso pilota tragicamente scomparso e che anno dopo anno sotto la guida sapiente ed ininterrotta del suo presidente Franco Miorandi conosciuto  da sempre come  il “Presidentissimo” per la sua eclettica capacità decisionale con il grande merito di mantenere unito il grande gruppo del Zanini e la capacità di coinvolgere tutti I settori del motociclismo,  dalla travolgente passione della velocità, alla tranquilla partecipazione dei raduni delle moto d’epoca, passando per l’accesa partita a briscola nella sempre affollata  sede di via Follone. Una Stella riconosciuta da tutta la comunità di Rovereto,tanto meritata, e che farà  bella mostra nella nuova sala che prossimamente verrà inaugurata dove troverà posto una biblioteca dedicata alla moto, ultima iniziativa voluta dal Presidentissimo per I suoi soci.