Fuoristrada

TRENTINO – 1^ prova C.R. Motocross

Partenza a razzo per il Campionato regionale motocross del Trentino / Alto Adige. 210 partenti tra  grandi e mini in un entusiasmante mulinello di manche da mattina a sera per fortuna senza intoppi finite al limite della luce complice anche la fitta nebbia scesa in serata. 

 

Tra le molte novità la più evidente il buon inserimento delle giovani leve nelle categorie superiori tanto da impensierire I vecchi leoni nelle classifiche assolute di giornata. Cosi nella MX2 assente il mattatore dello scorso anno Luca Borz impegnato nel Campionato Italiano under 17, si è visto un bel duello tra il giovane altoatesino Fabian Staschitz del Mc Egna  e il trentino del Pergine Stefano Tomasi che si sono scambiati le vittorie di manche per pochi decimi. Terzo un tonico Daniel Decarli del Mc Arco seguito da altre due giovani promesse altoatesine  Stefan Lantschner e Andrè eichegger. Solo sesto il forte Luciano Trentini al rientro dopo gli acciacchi dello scorso anno.

 

Nella MX1, insolitamente numerossima in questo primo appuntamento, un’altro giovane, Thomas Miori del Mc Evergreen si è aggiudicato la giornata a pari merito con un ritrovato Roberto Libera quest’anno su Suzuki del Mc Zanini. Terzo un gradito ritorno il friulano, meranese di adozione, Alessandro Ruoso  che regola il combattivo Milo Corradi del Zanini ed il giovane Simone Pasqua sempre a suo agio sul campo di casa.

 

Nei mini Senior, la categoria più numerosa, ha primeggiato Luca Gottardi dell’Arco regolando Daniel Clementi dell’Evergreen e Mattia Festi dell’Egna. Negli Junior assolo del fortissimo Nicola Bertuzzi , vincitore di ambedue le manche, davanti ad uno sfortunato Sebastiano Graziola amico di club, caduto la seconda manche. Terzo un tonico Alessio Bertotti anche lui arcense che ha regolato per un solo punto il quarto alfiere del Mc organizzatore Michele Sighel. Nella Cadetti due primi posti per un’altro mini che sa già il fatto suo, Filippo Ceola dell’Evergreen sorprende Christopher Busca del Zanini autore comunque di una bella gara, terzo una new entry Jakob Stolziechner del Mc Bressanone. Senza storia la vittoria del Debuttante Federico Ferrari unico classificato con due manche.