Fuoristrada

Terminillo: incontro con i Team Manager del Motorally

La settima e ottava prova del Campionato Italiano Motorally è stata l’occasione per un incontro sull’andamento della stagione di questa specialità. Oggi, infatti, al Terminillo, il presidente della Federazione Motociclistica Italiana Paolo Sesti, ed Antonio Assirelli coordinatore di specialità, hanno incontrato i Team Manager delle squadre che prendono parte al Campionato.


 


Soddisfazione e nuovi spunti di riflessione, il risultato della riunione.


Nel prossimo periodo saranno valutate diverse opzioni per legare sempre più il progetto Maglia Azzurra FMI al Motorally: tra le possibilità c’è quella che uno dei piloti potrebbe prendere parte alla Parigi-Dakar, oppure al Rally dei Faraoni o Rally di Sardegna con la Maglia Azzurra simbolo della FMI.


 


Si è esaminato anche il calendario prendendo in considerazione un numero inferiore di gare ogni anno.


 


L’avviamento al Motorally è stato quello su cui si è concentrata di più la discussione con la volontà, di ambo le parti, di potenziare il lavoro presso le scuole ed avvicinare sempre di più i giovani alla specialità. “Per facilitare questo saranno aumentati i finanziamenti” ha dichiarato Assirelli.


 


In un clima sereno, agevolato dall’ottimo andamento dell’intero movimento, la riunione si è conclusa sottolineando il grande passo in avanti con i media da parte della Federazione (mai come quest’anno il Motorally ha avuto spazio in Tv), e l’ottimo lavoro svolto dalla JVD società organizzatrice del Campionato tricolore.