Fuoristrada

Terminato il 1° raduno collegiale del Progetto Giovani Trial

 Si è concluso ieri il primo raduno collegiale del progetto Giovani Trial, con il quale il Settore Tecnico Federale sostiene l’attività dei piloti e dei loro Team attraverso l’erogazione di borse di studio in denaro per le squadre, e un programma di allenamenti collegiali per i giovani.

I 7 ragazzi selezionati, Francesco Cabrini (Team 3D), Giacomo Saleri (Team3D), Marco Fioletti (Team 3D), Filippo Locca (Team Locca-Miglio), Matteo Poli (Team x4 Racing), Pietro Petrangeli (Team Spea Gas) e Gabriele Giarba (Top Trail Team Miton), si sono allenati sabato 26 e domenica 27 gennaio presso il il Campo trial di Boschi Battù, ex cava con pietre e ostacoli artificiali messo a disposizione dal MotoClub Lazzate (MI).

A guidarli, il Direttore Tecnico Trial Andrea Buschi ed il suo staff, composto dal coordinatore Albino Teobaldi e da Fabio Lenzi e Francesco Iolitta.
 
E’ proprio Andrea Buschi a fornirci un bilancio finale: “Sono molto soddisfatto del lavoro svolto. Questo primo appuntamento ci serviva per verificare lo stato di forma dei ragazzi da entrambi i punti di vista, sia tecnico che atletico, ed è andata piuttosto bene. Nella giornata di domenica siamo riusciti a fare una simulazione di gara a squadre secondo il nuovo regolamento Trial no stop, che è stato ben compreso dai piloti grazie anche alla presenza del coordinatore Teobaldi. Sono estremamente contento di questo gruppo di giovani, li ho trovati molto motivati e adeguatamente preparati. Ancora non credo, però, che sia il momento di sbilanciarsi su qualche nome in particolare.”
 
Il prossimo appuntamento è fissato dall’8 al 10 febbraio a Chiuduno in provincia di Bergamo.