Fuoristrada

Team Motocross FMISoddisfazione a metàdopo Arco di Trento

 Lo scorso weekend (12-13 aprile) è andato in scena ad Arco di Trento il GP del Trentino del Mondiale Motocross, e sul Circuito del Ciclamino hanno corso anche i due piloti del Team Motocross FMI. Morgan Lesiardo e Lorenzo Ravera, impegnati nel primo round della stagione dell’Europeo Motocross 125, hanno vissuto una due giorni di gare piuttosto diversa tra loro.

Il weekend di Ravera, Campione in Carica degli Internazionali d’Italia cat. 125, è stato complicato. Nella giornata di sabato, dopo una buona qualifica, Lorenzo è incappato in una brutta caduta nel salto più alto della pista, rimediando un piccolo infortunio al polso che lo ha costretto ad abbandonare il terreno di gara. Comprensibilmente non al meglio dal punto di vista fisico, Ravera ha concluso fuori dalla zona punti nella giornata di domenica.

È andata meglio invece all’altro alfiere del Team, Morgan Lesiardo. Il pilota di Cantù era all’esordio in una gara di Europeo, oltre ad essere uno dei più giovani in pista, e ha conquistato un 17° posto al sabato e un 24° alla domenica. Morgan ha dimostrato in tutte e due le giornate un passo gara che è andato sempre in crescendo, e una buona gestione complessiva delle diverse fasi della corsa.

Soddisfazione a metà quindi per il Tecnico Federale Davide Degli Esposti, che segue i ragazzi anche durante le competizioni: “Il bilancio è in parte positivo e in parte negativo. Il risultato è mancato per tutti e due i piloti, ma sono soddisfatto della prova di Morgan, di come ha guidato e di come ha gestito tutto il weekend. Il suo risultato è frutto dell’impegno e della serietà con la quale sta affrontando il  lavoro. Per Lorenzo invece è stato un fine settimana difficile. Dopo la botta del sabato non è riuscito a guidare bene neanche alla domenica. Una giornata storta. Ma ripartiamo carichi per l’appuntamento di domenica prossima in Bulgaria”