Velocità

Team Italia sul podio della Stk1000 con Savadori 2° e La Marra 3°

Nonostante il freddo e la pista umida Eddi La Marra e Lorenzo Savadori hanno portato a termine, nel migliore dei modi, una prova caratterizzata da numerose scivolate e conclusa anticipatamente a causa di olio in pista.
Scattati entrambi dalla seconda fila i due piloti azzurri, già dalla prima curva, con La Marra primo e Savadori quarto, hanno dettato il ritmo iniziale della gara e si sono resi protagonisti di uno spettacolare duello sia tra di loro che con Barrier (poi vincitore), Baroni e Baz.
A lungo in testa,il duo del Barni Racing Team Italia ha guidato le Ducati Panigale 1199 al limite ed in condizioni difficili senza nessuna sbavatura, costate invece care, tra gli altri, a Staring, Massei e Parziani (a terra senza conseguenze per i piloti).
L’unico a mantenere il ritmo di Eddi e Lorenzo è stato Barrier: portatosi in testa ha provato ad allungare ma non è riuscito nel suo intento.
A quattro giri dal termine la bandiera rossa (esposta a causa dell’olio in pista lasciato dalla moto di Sandi) ha messo fine alle ostilità. Il francese ha così vinto la gara davanti a Savadori (secondo a 0.732) e La Marra (terzo a 0.823).

Leggi tutto