Velocità

Team Italia. Prime prove a Jerez

Petrarca e Valtulini (dolorante alla spalla)

Le prime due sessioni di prove libere andate in scena oggi a Jerez de la Frontera hanno inaugurato la stagione europea del Mondiale Moto3 2016. Con i suoi due piloti il 3570 Team Italia ha focalizzato l’attenzione su diversi aspetti della messa a punto in funzione gara, riducendo progressivamente lo svantaggio da Brad Binder (KTM), in 1’47″119 autore del miglior riferimento cronometrico nel corso della FP2.

Su di un tracciato conosciuto Lorenzo Petrarca ha maturato incoraggianti progressi nei due turni di prove, fermando i cronometri nel pomeriggio sull’1’49″994 (33°), in miglioramento rispetto all’1’50″530 conseguito nella mattinata.

Non al meglio della condizione fisica complice l’infortunio alla spalla sinistra rimediato nelle qualifiche di Austin, Stefano Valtulini (1’50″234, 34°) ha gestito le risorse per poter incidere maggiormente domani nel turno unico di prove ufficiali.

Clicca qui per il resto della news sul sito del Team Italia FMI