Fuoristrada

Team Italia Enduro: nessuna sorpresa agli Assoluti

A Gioia dei Marsi (AQ), sede della terza e quarta prova degli Assoluti d’Italia, gli azzurrini disputano una gara senza lode né biasimo. Miglior risultato quello di Mangini due volte 4° nella 125.

 

Nonostante il nome del paese che ha ospitato la seconda tappa del maggior campionato nazionale la richiami, le prestazioni del Team Italia Enduro non hanno regalato grande gioia. A Gioia dei Marsi (AQ) gli azzurrini portano a casa infatti dei risultati in linea con quelli di stagione.

 

Gli Assoluti corsi nella sventurata terra aquilana hanno messo a dura prova resistenza e abilità dei 6 riders con i quattro interminabili giri entrambi i giorni e le dieci prove sabato e dodici domenica tra pietre e sassi sotto un sole cocente a prevalere su fisico e resistenza.

 

A farne maggiormente le spese Luca Marcotulli (KTM GP Motorsport) che perde il suo provvisorio 3° posto nella 125 2T con il 7° di sabato aggravato in un ritiro domenica per sintomi influenzali. La due giorni di Gioia dei Marsi nell’ottavo di litro ha avuto però un bellissimo bilancio con Massimo Mangini (Husqvarna Mucci) migliore in campo. Due ottimi quarti posti per lui ma in special modo la gratificazione di aver mantenuto il contatto con i leader tanto da staccare il primo tempo nel primo cross-test sabato ed inserirsi più volte al secondo e terzo posto dando una dimostrazione della sua costante crescita da quel 2007 in cui approdò nell’enduro. Meglio del solito si è difeso Nicolò Mori (KTM GP Motorsport) che sabato si piazza alle spalle del collega azzurro e domenica concretizza con un buon 6° posto segnando ottimi tempi nel cross-test. Non particolarmente a suo agio nella prova in linea Guido Conforti (Husqvarna Mucci) non riesce ad andare oltre un 8° posto sabato ed un 7° domenica.

 

Amara situazione nella 250 2T per gli azzurrini Vittorio Conforti (Husqvarna Mucci) ed Andrea Balboni (KTM GP Motorsport) che non sboccano in un confronto con i colleghi più blasonati archiviando la prova aquilana rispettivamente al 7° e 8° posto entrambi i giorni.

 

Ci sarà comunque poco tempo per rifiatare. Sabato 23 e domenica 24, il Team Italia sarà di nuovo in gara, sempre negli Assoluti d’Italia per la 5^ e 6^ prova attese a Pievebovigliana (MC).