Fuoristrada

Team Italia – A Chiavari oro per Pellegrinelli nella 125 2t

Taglio del nastro per i nostri giovani alfieri del Team Italia Enduro che debuttano per la stagione 2011 nel Campionato Italiano Under23.

Prima tappa che ha visto gli alfieri azzurri sfidarsi in terra ligure, e più precisamente a Chiavari, grazie al moto club Calvari. Tre le prove speciali affrontate da Pellegrinelli e Mozzoni, ripetute per tre volte.

Appena scesi dalla pedana di partenza, dopo un breve trasferimento i nostri portacolori si sono misurati con i propri avversari nel primo fettucciato, giungendo poi al secondo, predisposto a pochi chilometri. Rifornimento al C.O. e rientro verso il paddock. Un trasferimento molto tecnico che ha impegnato i nostri piloti e una speciale sulla sabbia hanno accompagnato Nicolas e Tommaso nella seconda parte della gara.

Assente in questa prima prova della stagione Matteo Bresolin che, durante un allenamento in preparazione alla manifestazione di domenica, è caduto fratturandosi il radio del braccio destro. Operato il nostro giovane azzurrino dovrà portare il gesso per una decina di giorni prima di iniziare la riabilitazione per poter rientrare alle gare. Tutti noi mandiamo un grande in bocca al lupo a Matteo!

Bresolin comunque ha seguito la gara dei suoi compagni a bordo pista. Un supporto che ha regalato una splendida vittoria di classe a Nicolas Pellegrinelli che ha portato al sua KTM sulla vetta del podio nella 125 2t.

Nicolas è riuscito a rifilare quasi un minuto di distacco al suo rivale Nicolò Bruschi, mentre la terza posizione è stata occupata dal campione italiano della 50 cadetti 2010 Simone Croci.

Inizio di stagione leggermente in salita per Tommaso Mozzoni che termina la sua gara in terza posizione nella combattutissima 125 2t Junior.

Tommaso ha subìto però solo un ritardo di 15 secondi sul vincitore di giornata Tommaso Montanari, ex portacolori del Team Italia 2010, mentre in seconda posizione si piazza il ligure Luca Rovelli.

Ottimo dunque il debutto dei nostri giovani alfieri azzurri che saranno impegnati il prossimo 7 e 8 maggio nella prima e seconda prova del Campionato Europeo, mentre la settimana successiva, il 14 e 15 maggio, Nicolas e Tommaso si confronteranno con le dure prove del Campionato Mondiale che farà tappa in Sicilia, e più precisamente a Francavilla di Sicilia.