Fuoristrada

Supermoto: sul Circuito Internaz. di Viterbo scatta il Gp d’Italia

Vigilia a Viterbo del GP d’Italia supermoto che aprirà la caccia ai titoli mondiali 2009. Da sabato spettacolo con gli specialisti della SuperMoto per i primi punti iridati.

 

Ultime ore di vigilia e poi, finalmente si alzerà il sipario sulla 1.a prova del mondiale Supermoto, gara organizzata sul circuito Internazionale di Viterbo dalla DBO in collaborazione con Youthstream e FMI, e valida per l’assegnazione del GP d’Italia.

La manifestazione vedrà i piloti in pista per le qualifiche sabato 18 e le finali domenica 19 aprile, con un programma molto ricco e variegato.

Molta l’attesa degli appassionati perché sarà l’occasione per il primo, autentico confronto tra i migliori piloti italiani e il foltissimo gruppo di fuoriclasse stranieri, molti dei quali già in gara lo scorso weekend a Ottobiano per la prima prova degli Internazionali d’Italia, gara che è servita anche per completare la preparazione in vista, appunto, del via mondiale da Viterbo.

 

E’ inevitabile dunque che, nei pronostici, la bilancia pesi dalla parte degli azzurri, soprattutto con i nostri fuoriclasse Ivan Lazzarini, (campione in carica e leader tricolore in S1) e Davide Gozzini (campione in carica e leader tricolore in S2), il primo con HM Honda Racing e l’altro su TM (747 Motorsport TM Racing), già pronti come visto nel pavese per aprire nel momento di massima forma questa “prima” mondiale.

Assente a questa prova per un infortunio in allenamento il tedesco campione del mondo della S1 Bernd Hiemer, il Ktm Italia Team Miglio schiererà il 18enne piacentino Edgardo Borella, mentre la TM potrà contare sul neoacquisto Thierry Van den Bosch, ex iridato francese che tenterà nuovamente la scalata in questa classe, supportato dal compagno Alex Serafini.

Tra gli stranieri di spicco nelle due classi figurano anche il campione in carica della S2 il transalpino Adrien Chareyre (Husqvarna Azzalin), gli altri francesi con l’ex iridato Jerome Giraudo (HM Honda Racing), Thomas Chareyre (Husqvarna Azzalin), il belga già in luce a Ottobiano Gerald Delepine (Husqvarna Cross 2R), l’altro vallone Eddy Seel (Suzuki Rigo Racing), lo sloveno Ales Hlad (Pmr-H2o Aprilia), i britannici Christian Iddon (Ktm Motoracing), Max Testų (Kawasaki Nastedo), Matthew Winstanley (Husqvarna Motosupplies).

Tra i piloti nostrani più attesi ci sono anche i bolognesi Massimo Beltrami e Christian Ravaglia (Aprilia Magic Bike Evolution), Fabio Balducci (Suzuki), Marco Dondi (Aprilia Pmr-H2o), Elia Sammartin (Aprilia New Team), Lorenzo Mariani (TM MRC), Luca Minutilli (Aprilia Pmr-H2o), Paolo Gaspardone (Ktm Brt), Andrea Occhini (TM 747 Motorsport) per citarne alcuni.

Oltre al mondiale, la prova di Viterbo offrirà un programma ulteriormente arricchito da una prova del Campionato Europeo Supermoto.

 

In cabina di regia, dunque, la DBO che anche in questa stagione propone al circus e agli appassionati di questa disciplina un circuito inedito e di grande spessore tecnico come il Circuito Internazionale di Viterbo, chiamato dopo la bella prova tricolore del 2008, ad ospitare l’importante tappa di avvio del mondiale 2009, che si concluderà con la decima prova l’8 novembre prossimo.

1.300 metri di circuito asfaltato a tratti veloce e con alcune curve molto tecniche, oltre a uno sterrato inedito di circa 300 metri che si va ad aggiungere al tratto asfaltato.

Per il pubblico ci saranno a disposizione due tribune da 500 posti e una naturale, quest’ultima si trova ai bordi dello spettacolare tratto fuoristrada.

 

PROGRAMMA DEI DUE GIORNI

SABATO: EC Open & S3 Free Practice 1 8:55-09:15; MaxiMoto Free Practice 1 9:30-9:50; EC Open & S3 Free Practice 2 10:30-10:50; MaxiMoto Free Practice 2 11:25-11:45; S2 Free Practice 1 12:00-12:30; S1 Free Practice 1 12:40-13:10; S2 Free Practice 2 14:00-14:30; S1 Free Practice 2 14:40-15:10; EC Open & S3 Qualifying Practice 15:20-15:50; S2 Time Practice 16:00-16:40; S1 Time Practice 16:50-17:30; MaxiMoto Time Practice 17:45-18:15

DOMENICA: MaxiMoto Warm-up 8:00-08:20; EC Open & S3 Warm-up 8:35-08:55; S2 Warm-up 9:00-09:20 with S2 Superpole immediately after; S1 Warm-up 9:40-10:00 with S1 Superpole immediately after; MaxiMoto Race-1 10:35; ECSM Open & S3 Race-1 11:35; S2 Race-1 12:25; S1 Race-1 13:25; MaxiMoto Race-2 14:25; S2 Race-2 15:25; S1 Race-2 16:25; ECSM Open & S3 Race-2 17:25

 

PREZZO BIGLIETTI

Sabato Euro 10 biglietto unico.

Domenica Euro 25 intero e 20 ridotto FMI

Ragazzi fino a 13 anni ingresso gratuito.