Fuoristrada

Supermoto. Occhini e Borella all’inseguimento di Schmidt

I piloti degli Internazionali d’Italia Supermoto sono pronti a tornare in pista. Nel fine settimana il Circuito di Pomposa (FE) ospiterà il terzo round 2017.

Nella classe Supermoto, Marc Schmidt (foto) difenderà la tabella rossa conquistata nell’ultima tappa ad Ottobiano. In vetta alla classifica con 84 punti, dovrà guardarsi da Andrea Occhini ed Edgardo Borella, che lo inseguono a 19 lunghezze di distanza. Poco più attardato, a quota 61 punti, Elia Sammartin davanti a Diego Monticelli (53 pt.). A Pomposa rientrerà il vincitore della prima tappa, Teo Monticelli, assente ad Ottobiano a causa di un infortunio e quindi fermo a 47 punti nella classifica generale.

A comandare la OnRoad è Matteo Ettore Traversa grazie alla bella prestazione messa in mostra in Lombardia. Ai suoi 97 punti, rispondono Kevin Caloroso e Adriano Sisti con 76 e 73 lunghezze. Una bella lotta non solo per il vertice, ma anche per il podio anche perché Danilo Paoloni e Andrea Costa, rispettivamente quarto e quinto, vorranno recuperare terreno. Nel Red Challenge OnRoad è Matteo Fasanella il capoclassifica.

Under 24 nel segno di Luca Bozza, che guida il campionato con 660 punti, ma deve prestare molta attenzione a Fabio Mazzolai, che fino ad ora ne ha ottenuti 640. Andrea Mandolini guida il Red Challenge SM.

Superbiker appannaggio di Alberto Moseriti e dei suoi 890 punti, ma ad incalzarlo ecco Daniele Di Cicco con 840 lunghezze. Leggermente più tranquillo Mattia Berniga nella Open perché con le sue 880 lunghezze comanda il campionato con 70 punti di vantaggio su Andrea Paoloni.  Nella Veteran, la prima piazza è occupata dalla coppia Marzio Ravaioli – Edoardo Riccardi, entrambi a 500 punti.