Supermarecross. Grande chiusura in Sicilia

Si è conclusa domenica sul Golfo di Taormina, a Giardini Naxos (ME), la sfida 2016 dei Campionati Internazionali d’Italia di Motocross su Sabbia “Trofeo Gaetano di Stefano”, al termine dei quali si è laureato Supercampione Assoluto il toscano Marco Maddii (Husqvarna MC Maddii Accademy). Maddii ha avuto la meglio sul suo coriaceo inseguitore Giovanni Bertuccelli (Honda Team Pardi Royal Pat), che chiude la stagione in seconda posizione.

Quest’ultimo ha conquistato il titolo nella MX1. Due volte vincitore di manche e vincitore della heat Supercampione nella tappa siciliana, è riuscito in questo caso a relegare in seconda posizione finale di classe Marco Maddii. Terzo piazzamento nella classifica stagionale per Jimmy De Nicola (Honda Team Pardi Royal Pat).

Nella MX2 Antonio Mancuso, vincitore delle due manche odierne, è riuscito a neutralizzare la rincorsa di Gianluca Di Marziantonio (KTM), unico avversario ancora matematicamente in gioco per il tricolore prima del via di Giardini Naxos. La classifica fine del campionato Supermarecross MX2 laurea quindi campione Mancuso, Di Marziantonio posizionato sul gradino d’onore a meno di 200 lunghezze, e terzo posto per Pasquale Carbone.

La 300cc incorona campione Antonio Gizzi (KTM Team Pardi Royal Pat); vicecampione Caruso Manfredi e terzo Marco Lamponi.

Nella 125cc il tricolore 2016 è di Matteo Del Coco (KTM Fashionbike), che grazie alle vittorie di entrambe le manche nella gara, regola definitivamente in classifica generale Paolo Ricciutteli (KTM Team Pardi Royal Pat), oggi laureatosi vicecampione e Michele Gaballo (Fashionbike), terzo a fine stagione. Tra i giovanissimi del minicross il titolo tricolore 2016 va al campano del team MC Ultracross, Antonio Giordano.

Iscriviti alla newsletter FMI

Per essere sempre aggiornato su tutte le attività FMI