Fuoristrada

Supermarecross. Bertuccelli protagonista

A Bacoli il siciliano vince in MX1 e la Supercampione

E’ finalmente iniziato il 2016 del Motocross italiano. A Bacoli (NA) è andata in scena la prima tappa degli Internazionali d’Italia su Sabbia “Supermarecross”, organizzata dal Moto Club Cerbone e che ha visto 96 piloti al via.

Davanti a migliaia di persone, Bertuccelli è stato il protagonista di giornata grazie alle vittorie nelle due manche della MX1 e nella Supercampione. A metterlo in difficoltà ci hanno provato principalmente Recchia (2° e 4° nella classe regina), l’inglese Snow (3° e 2°) e Marco Maddii (4° e 3°). Altra doppietta, quella di Alfie Smith in MX2; il britannico ha vinto senza indugi la prima manche, mentre nella seconda ha dovuto agguantare Antonio Mancuso prima di imporsi. L’italiano ha sempre chiuso secondo, prima davanti a Jacopo Schito, poi su Angelo Fabbri.

125 appannaggio di Matteo del Coco, autore di due vittorie. Paolo Ricciutelli e Michele Gaballo hanno conquistato rispettivamente la seconda e terza. posizione in entrambe le gare. Stessa situazione nella Mini, dove i primi tre posti sono andati per due volte, nell’ordine, a Riccardo Girolami, Antonio Giordano e Ciro Tramontano.

L’evento clou della giornata è stata la manche Supercampione, in cui si sono confrontati i migliori 12 della MX1 e i migliori 12 della MX2. Bertuccelli non ha sbagliato nulla  e ha messo a segno una bella tripletta con cui ha fatto capire di essere l’uomo da battere nel prossimo round del Supermarecross, in programma il 28 febbraio a Francavilla al Mare (CH).

A Bacoli sono scesi in pista anche i piloti del Quadcross. Il più veloce di tutti è stato Andrea Jr. Cesari, vincitore di gara 1 e gara 2. Sul podio, insieme a lui, sono saliti Simone Mastronardi e Andrea Ciceri. Nella Sport si è imposto Davide Gigli.