Fuoristrada

Supermarecross. 2° round a Gabicce

Il nuovo round del Supermarecross 2017 si avvicina: domenica sarà la spiaggia di Gabicce Mare (PU) ad ospitare la seconda gara stagionale dei Campionati Internazionali d’Italia su Sabbia Supermarecross “Trofeo Gaetano Di Stefano”.

Location storica per gli appuntamenti di motocross su sabbia, la località marchigiana situata al confine con l’Emilia-Romagna nell’ultimo tratto del Golfo di Rimini, accoglierà l’evento organizzato dal Moto Club Giuseppe Andreani in collaborazione con FXAction; il programma prevede le verifiche sportive e tecniche per tutti i partecipanti dalle ore 16 alle 19 di sabato 18, e svolgimento della gara con inizio alle ore 9 di domenica; ben 14 le manche previste nella giornata. L’evento è patrocinato dal Comune di Gabicce. Si attendono al via della gara molti piloti: griglie di partenza piene per le categorie abituali del Supermarecross, ovvero Minicross, 125cc, MX2 -MX1 e 300 2 tempi, cui si aggiungeranno la gara dei quad per il secondo appuntamento del Supermare QuadCross, e, debutto molto interessante, l’atteso Sidecarcross sulla sabbia.

Nella MX1 l’attenzione sarà per il campione Giovanni Bertuccelli (Honda Team Pardi Royal Pat) che anche in questa gara dovrà misurarsi con i due avversari stranieri già incontrati a Fregene, ovvero l’inglese Ken Bengston del team JK Racing, attuale detentore tabella rossa di leader del campionato, ed il suo compagno di casacca e connazionale Ryan Houghton, secondo assoluto in classifica.

Dopo aver dominato la prima prova, il campione in carica Antonio Mancuso (Husqvarna) si presenterà a Gabicce al comando della classe MX2. Ad inseguirlo ed a tentare il sorpasso sulla sabbia marchigiana saranno sicuramente il pilota siciliano Gabriele Oteri (Husqvarna), molto forte su questo terreno, Gianluca Di Marziantonio, su KTM del Team DMX Motorsport e Angelo Fabbri (KTM MBL Racing), pilota di casa a Gabicce, apparso in ottima forma nel primo appuntamento.

La 125cc sarà con ogni probabilità la classe con il maggior numero di iscritti al via: c’è attesa per la prestazione dei tanti piloti di altissimo livello già visti ben motivati a Fregene. Tra questi i due piloti del team KTM Celestini – Emilio Scuteri ed Andrea Zanotti -, Matteo Del Coco, pilota del team Husqvarna Maddii Racing, Luca Milani su KTM Team Milani e Raffaele Giuzio (KTM Moto Club Carrarese).

Tra i piloti del Minicross che si presenteranno a Gabicce, occhi puntati su Andrea Adamo (Honda Team Pardi Royal Pat), autore di due manche superlative nella prova di apertura di Fregene del 22 gennaio che lo hanno portato sul più alto gradino del podio di giornata ed in vetta alla classifica provvisoria. Suoi avversari meglio accreditati sono il portacolori del team Ultracross Husqvarna, Antonio Giordano, due volte secondo a Fregene, Morgan Bennati e Matteo Vantaggiato, entrambi su KTM, che si sono alternati sul terzo gradino del podio nelle due manche della gara sul litorale laziale. Buoni risultati sono attesi da Matteo Luigi Russo, anch’egli su KTM.

Nella categoria quad Elite del Supermare Quadcross, Simone Mastronardi (Yamaha) dovrà difendere la leadership da efficaci rivali come Nicola Ciceri (Yamaha) e Mario Cinotti (Can-Am), anche loro attesi quali sicuri protagonisti dell’appuntamento. Nella sport, Davide Gigli (KTM), dopo la vittoria di Fregene, dovrà fare i conti con una motivatissima Carla Gamboni (KTM) seconda in classifica ed protagonista di un’ottima prestazione al debutto stagionale.

Molto attesa anche la gara di contorno del Sidecarcross: una sfida su sabbia che ha tutte le caratteristiche per proporsi davvero spettacolare. Al via i migliori protagonisti del panorama Nazionale della disciplina.

Classifica

La classifica assoluta provvisoria del campionato vede Ken Bengston (Yamama Team JK Racing) al comando con 502 punti, seconda posizione per Ryan Houghton (Yamama Team JK Racing) a quota 443, terzo Giovanni Bertuccelli (Honda Team Pardi Royal Pat) staccato di diciotto lunghezze. Nell’ordine alle loro spalle ci sono Salvatore Runcio (Yamaha – pt. 286) e Alfredo Memoli (KTM pt. 278). Nella classe 300 2 tempi al comando della classifica provvisoria di campionato c’è il pilota toscano Manuel Jacopi in sella alla Yamaha del Team JK Racing.