Fuoristrada

Supercross di GenovaStasera lo spettacolo

Supercross di Genova: finalmente è tempo dell’atto decisivo. Questa sera i grandi piloti si sfideranno al PalaFiera, sul parterre più grande d’Europa, in uno show pieno di spettacolo. Oltre alle gare della classe regina, la SX1, andranno in scena quelle della SX2 e SX125. Tanta attenzione su queste ultime due classi, dove correranno tanti piloti italiani, ma occhi puntati sulla SX1: qui i duelli vedranno protagonisti tanti dei più forti piloti al mondo. Ecco come si sono preparati all’appuntamento:

Justin “Bam bam” Barcia, la star a stelle e strisce che gareggerà con una nuova moto per mantenere il suo titolo di re Genova, dichiara: “Per me è un momento particolare: nuovo team, nuova moto, nuovo trainer, diciamo che sto imparando ma mi sto anche divertendo molto”.
 
Eli Tomac, pronto a dare filo da torcere al suo connazionale, ribatte: “Anche se correre negli immensi stadi americani è tutta un’altra cosa, anche il supercross qui a Genova è divertimento allo stato puro: e spero di prendermi la rivincita dopo la vittoria sfuggita per un soffio lo scorso anno”.
 
Chris Pourcel, lo sfidante francese, alla provocazione lanciata sulla bravura dei piloti americani, cambia “pista” dichiarando: “Per Villopoto, il pilota americano che ha deciso di venire a correre l’MXGP in Europa, credo che sarà tutta un’altra musica rispetto a quello che ha fatto finora in America. Qui troverà un certo Cairoli, che non è certo uno che si batte facilmente”.
 
Zach  Osborne, esordiente sulla pista di Genova, dichiara divertito: “La pista di Genova l’ho trovata molto bella, i piloti con cui mi confronterò domani sono super, credo che questa del supercross per me sarà comunque un’esperienza bellissima che sono ansioso di vivere”.

Nella classe regina vorrà mettersi in luce anche il nostro Matteo Bonini mentre, per quanto riguarda le altre categorie, Dario Marrazzo è favorito su Simon Mallet e Kade Walker per il titolo SX2. Nella SX125 sarà bagarre fra Filippo Zonta e Michele Baraiolo.