Moto d'Epoca

Successo di piloti e pubblico per la 3^prova del Trofeo del Mediterraneo

All’Autodromo del Levante si è disputata la terza prova del Trofeo del Mediterraneo 2008 con in pista Moto d’Epoca, Velocità e Sidecar. La kermesse ha visto un nutrito numero di partecipanti. Erano presenti per la commissione moto d’Epoca Nazionale Massimo Mita, Renzo Montanari, Dino Materazzi e il Presidente del Co.Re Puglia F.M.I Antonio Bitetti. La gara organizzata con la collaborazione della Federazione Motociclistica Italiana e la commissione Moto d’Epoca F.M.I presieduta da Massimo Mita, ha ospitato team provenienti da tutta Italia.


 


Il Meeting Epoca in  Pista coordinato da Raffaele Lanza ha avuto successo di piloti e pubblico. Le gare si sono aperte con il gruppo 4 vinto da Piero Di VITTORIO su Honda MC. Sport Puglia, seguito da Salvatore PASCUCCI su Kawasaki MC.Trial Cava, terzo Guido LENZI CALISTI su Ducati MC.Ruggeri, Piero Di VITTORIO, pilota di casa Pugliese M.C sport Puglia, si conferma in testa alla classifica, la gara ha visto piazzati anche Massimo dell’Aglio e Tonio Radicchio, nonostante quest’ultimo abbia avuto problemi con la sua Yamaha, purtoppo Leonardo Colucci con la sua Morini per problemi tecnici ha dovuto abbandonare.


Per il gruppo 5 GP 500 Epoca e Sport 750, la vittoria per le GP 500 è andata al pilota Alberto PERUZZI su Seeley M.C Paolo tordi che ha segnato anche il giro più veloce, secondo Oreste ZACCARELLI su Paton MC. Due ruote classiche, terzo Ivan SOPPELSA su Norton Manx MC. due ruote classiche.Per la Sport 750 il podio è stato conquistato da Luciano GARLASSI su Ducati MC. Reggiano, in seconda posizione Claudio MAGNANI su Triumph MC. Como 1903, infine terza posizione per Nicola D’ALIESIO su Moto Guzzi MC. Franco Mancini 2000.


Il Meeting Epoca si chiude con la gara che ha visto in pista le categorie GP 500 Classiche e le Maximoto. Per le GP 500 classiche vittoria di Daniele PARRAVANO su Yamaha MC. Gentlemen, secondo Giovanni MANCUSO su Honda Palermo Racing, terza posizione per Antonio LA PORTA su Honda MC. Guzzimania,  il giro più veloce è andato a Duilio Damiani su Honda MC. Misano Adriatico. Spettacolare come sempre la gara  dei Sidecar, tappa del Campionato Italiano Sidecar, vittoria  e giro più veloce all’equipaggio guidato da Rocco OZIMO su Suzuki team Casalborgone, seconda piazza equipaggio guidato da Gianbattista LAZZARINI wrl kawaski team T. Benelli, terzo classificato l’equipaggio guidato da Giuseppe PERACCHINO su suzuki team Coccolato.


 


La categoria velocità si è aperta con la classe Naked moto moderne che ha visto la vittoria, per la categoria step 1 ( 1000 cilindrata), di Nunzio TUMINO su Benelli Team Aut. Valle dei Templi, secondo Luigi BRUNETTI su KTM MC: Messapico, la terza posizione è andata a Giuseppe COMUNE su Ducati team Aut. Valle dei templi, per la classe step 2 (600 cilindrata) vittoria di Domenico Di MARCO su Honda team Honda Italia. Per la categoria 600 Aperta, vittoria di Rossano ALBANESE su Honda MC. Wolf & Fox, secondo Muzio FUMAI su Yamaha MC. Andrea Testa, terza piazza per Vincenzo OSTUNI su Yamaha MC. Sport Puglia.


 


Per chiudere in bellezza la giornata la gara della categoria Open ha dato spettacolo con il duello tra Antonino Mancuso e Nicola Spalierno, ruota a ruota , spalla a spalla fino a poco più di metà gara, quando Spalierno incappa in una scivolata e rialzatosi riparte in ultima posizione , in pochi giri, mettendo a segno una serie impressionante di sorpassi riesce a chiudere in quarta posizione, la gara è stata vinta dal Siciliano Antonino MANCUSO su Ducati team Ducati Catania Club, secondo piazzamento del Lucano Giuseppe OLIVA su Suzuki team Matera Racing, terza posizione per Cesare AMADORI su Suzuki MC.Bari.


 


I centauri della velocità ritorneranno numerosi ed agguerriti all’autodromo del Levante per il TROFEO INVERNO VELOCITA il 25 e 26 ottobre 2008, il trofeo Inverno compie vent’anni e l’organizzazione dell’Autodromo del Levante si prepara ad offrire tre gare  intense e combattute.