FMI

Steve Aeschlimann è il nuovo Amministratore Delegato FIM

La Federazione Motociclistica Internazionale (FIM) ha annunciato l’arrivo di un nuovo Amministratore Delegato: Steve Aeschlimann, il quale è subentrato a Ignacio Verneda.

Aeschlimann è stato nominato a capo dell’Amministrazione della Federmoto Internazionale nel rispetto del piano strategico della FIM e nel contesto della modernizzazione della stessa. 45 anni, Aeschlimann è entrato nella FIM nel 2011 come membro della Direzione dopo aver ricoperto – negli anni precedenti – ruoli dirigenziali all’interno dell’UEFA, l’Unione Europea delle Federazioni calcistiche. Nell’ultimo periodo invece, è stato Direttore Esecutivo FIM.

Vito Ippolito, Presidente FIM: “La nomina di Aeschlimann fa parte del piano elaborato in passato dal Consiglio Direttivo della FIM. Siamo soddisfatti di poter contare sulla sua esperienza e siamo certi che porterà nuove idee per proseguire nella modernizzazione della Federazione”.

Steve Aeschlimann, nuovo Amministratore Delegato FIM: “E’ un grande onore poter essere al servizio della FIM in questa nuova veste. Vi sono molti progetti da portare avanti in collaborazione con 113 tra Federazioni Nazionali e Unioni continentali sia a livello sportivo che extra sportivo. L’obiettivo principale rimane la difesa degli interessi dei motociclisti”.

“Esprimo ad Aeschlimann un augurio per il suo nuovo incarico e di proseguire il suo lavoro, portando a termine tutti i suoi progetti, così come da lui stesso auspicato”, dichiara il Presidente FMI, Giovanni Copioli. “La Federazione Motociclistica Italiana è in continuo contatto con la FIM ed ha rappresentanti in molte commissioni, quindi credo che ancora una volta ci siano degli ottimi presupposti per una proficua collaborazione”.