Fuoristrada

Stage di MiniEnduro in Liguria

La prima prova del Trofeo interregionale di MiniEnduro intitolato a Mario Ferrero è stata preceduta da una giornata di preparazione alla gara. La FMI Liguria e il Moto Club Calvari hanno voluto dare luogo sabato scorso ad un test d’avviamento per i tanti ragazzi che per la prima volta si avvicinano a questa specialità, da neofiti, al di là della classe o categoria. Il risultato è stato ottimo dal punto di vista qualitativo, un po’ meno quantitativo, in quanto hanno aderito 30 ragazzi sui 50 potenziali che avrebbero potuto e dovuto intervenire.

Era Presente il Vice Presidente FMI, Fabio Larceri, i cinque Tecnici presenti Armani, Balboni, Barbiero, Vescia e Doimi – qui in veste anche di Coordinatore con la sua scuola O.R.S. –  hanno fatto percorrere le  mulattiere locali a gruppi omogenei; molti di questi hanno imparato per la prima volta cosa sia l’Enduro, non un semplice fettucciato Sprint, ma una vera “mini-linea” nel bosco ed un mini controllo orario. La pista di Calvari, ottimamente preparata dai gestori che hanno anche rifocillato i partecipanti, ha fatto da epicentro a questo stage. Giornata baciata da un bellissimo sole prima di un forte temporale notturno che ha costretto gli organizzatori a modificare parte del percorso impraticabile; per la cronaca 51 piloti hanno gareggiato il giorno successivo , vittoria assoluta per Gabriele Pasinetti(MC Gaerne), 2° Matteo Panfili (Tre Torri), 3° Daniele Vaira (Bergamo), vincitori di classe Matteo Panfili (125), Fabio Vitali (Esordienti, Bergamo), Francesco Servalli(Aspiranti 50, Bergamo), Elisa Givonetti (Ladies, Azeglio), Gabriele Pasinetti (Aspiranti 85), Marco Pasinetti (Baby, Bergamo), MC Bergamo(Squadre).