Fuoristrada

Spettacolo a Mantova per la terza prova dell’Italiano Minicross

Il Crossodromo mantovano “Tazio Nuvolari” regala ancora emozioni con il grande sport motociclistico dei minicrossisti accorsi in Lombardia in 260 per disputare la terza prova stagionale.


 


Grandi numeri a Mantova in occasione della terza prova del Campionato Italiano di Minicross che ha riaperto questo fine settimana il bel crossodromo lombardo intitolato al campione Tazio Nuvolari. Dopo la spettacolare prova del mondiale MX1-MX2 di due settimane fa, il sodalizio della città dei Duchi torna ad essere protagonista del weekend con un altro evento di grande levatura come il torneo tricolore riservato al panorama giovanile, organizzato dal sodalizio di Giovanni Pavesi in collaborazione con il promoter DBO.


 


Duecentosessanta i concorrenti che sono giunti da ogni parte d’Italia per spartirsi il ricco bottino di punti messo in palio anche in questa gara nelle quattro categorie previste dal programma con la Senior (piloti nati tra gli anni 1993 e 1996 e motocicli di cilindrata massima 85cc. 2T – 150cc 4T), Junior (nati tra gli anni dal 1995 al 1998 e motocicli con cilindrata massima 85cc. 2T – 150cc 4T), Cadetti (nati tra gli anni 1996 e 1999 con moto di cilindrata massima di 65cc) ed i più piccoli Debuttanti (moto con e senza marce per piloti nati negli anni dal 1998 al 2000).


 


Spettacolo come al solito ricco di suspance e colpi di scena che hanno appassionato i numerosi spettatori che come sempre popolano gli spalti del Tazio Nuvolari per una giornata di grande sport motociclistico.


 


Il cuneese Erison Lagaren è il protagonista di questa terza prova stagionale Senior dopo essersi aggiudicato la gara in ragione di un secondo e un primo posto parziali che gli permettono di incrementare così anche la posizione di leader che occupa in graduatoria provvisoria di campionato.Posizione d’onore nella classifica assoluta di giornata per il pilota perugino Dawid Ciucci, vincitore della manche di apertura e quinto nella ripresa, davanti al trevigiano Marco Paganini.


 


Nella categoria Junior è l’aretino Samuele Bernardini a dominare la piazza imponendosi in entrambe le frazioni finali, in avvio dopo un doppio scambio con Nicola Recchia e nella ripresa dopo aver superato il croato Tim Gajser che aveva probabilmente sbagliato una manovra. Vittoria di giornata, dunque, per il toscano leader anche di classifica Bernardini, che anticipa sul podio il vicentino Michele Cervellin e il trevigiano Nicola Recchia.


 


Tra i Cadetti il trevigliese Emanuele Facchetti centra due volte la vittoria, in avvio con più fatica mentre nella ripresa fa tutta sua la scena e vince questa terza prova a tutto beneficio della graduatoria di campionato che lo vede ora terzo alle spalle di Thomas Marini e del leader laziale Ramon Savioli che a Mantova ha chiuso le due frazioni con un secondo e un quarto posto.


 


Morgan Lesiardo è il dominatore della categoria Debuttanti. A lui è andata la prova assoluta in ragione di una vittoria e un settimo posto che gli permettono di salire al terzo posto in campionato. Posizione d’onore in classifica di giornata ma primo in classifica di campionato per Riccardo Lauretti che può sommare una vittoria parziale al diciassettesimo posto in avvio. Terza piazza per Lorenzo Macoritto in virtù di un undicesimo e un secondo nelle due manche.


 


Il prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Minicross è in calendario per l’ultimo week-end di agosto a San Severino Marche (MC).


 


Classifiche


Senior Assoluta: 1. Lagaren Erison Suzuki 210+250; 2. Ciucci Dawid Ktm 250+120; 3. Paganini Marco Honda 170+170.


Senior Campionato: 1. Lagaren Erison  Punti 1.250; 2. Ciucci Dawid 1.100; 3. Monticelli Ivo 970.


Junior Assoluta: 1. Bernardini Samuele Honda 250+250; 2. Cervellin Michele Honda 170+210; 3. Recchia Nicola Ktm 210+170.


Junior Campionato: 1. Bernardini Samuele Punti 1.420; 2. Recchia Nicola 1.140; 3. Cervellin Michele 1.122.


Cadetti Assoluta: 1. Facchetti Emanuele Ktm 250+250; 2. Savioli Ramon Ktm 210+170; 3. Furbetta Joakin Ktm 170+140.


Cadetti Campionato: 1. Savioli Ramon Punti 1.250; 2. Marini Thomas 980; 3. Facchetti Emanuele 910.


Debuttanti Assoluta: 1. Lesiardo Morgan Kawasaki 250+100; 2. Lauretti Riccardo Ktm 64+250; 3. Macoritto Lorenzo Ktm 77+210.


Debuttanti Campionato: 1. Lauretti Riccardo Punti 664; 2. Oteri Gabriele 572; 3. 3. Lesiardo Morgan 547.