Fuoristrada

Speedway: i risultati del C.I.Open del Trofeo FMI Italia di Flat-Track

Il Campione Italiano uscente Guglielmo Franchetti è ritornato in pista nel miglior modo possible, vincendo la quarta prova degli assoluti d’Italia open.

 

Il portacolori del Moto Club Lonigo ha espresso tutto il suo potenziale vincendo in modo perentorio le sue previste cinque uscite. Ha quindi dominato largamente anche la manche di finale che assegnava la vittoria sulla pista Trevigiana.

Da segnalare anche che per Franchetti si tratta della quarta vittoria consecutiva negli ultimi due anni sul tracciato di Giavera, gli ultimi tre dei quali a punteggio pieno.

Il capoclassifica Mattia Carpanese, giunto secondo, ha lasciato agli avversari un paio di punti durante le classiche venti batterie, qualificandosi per la finale senza alcun problema. Il pilota Padovano si è classificato al secondo posto per la quarta gara consecutiva, ed ha la leadership del campionato saldamente nelle sue mani.

Anche in questa gara si è  reso protagonista il Rodigino Andrea Maida, giungendo terzo di giornata e sempre a suo agio in questa pista.

Ricordiamo purtroppo, per i suoi numerosi tifosi, che questa era la sua ultima apparizione sulla pista di Giavera in quanto il campione di Loreo ha annunciato il suo ritiro a fine stagione. Un esempio da seguire di volontà, dedizione e sacrificio per tutti i giovani piloti della specialità.

Al quarto posto è giunto il giovane Tedesco Marcel Helfer, totalmente sconosciuto al pubblico locale. Dopo un inizio incerto ha saputo ben riprendersi con tre affermazioni nette di manche, una delle quali sul più titolato Carpanese giunta in modo spettacolare.

 

Arbitro: Sig. Giuseppe Grandi

Pubblico:  800 spettatori

PUNTEGGI

CLASSIFICA DOPO LA 4° PROVA:

1 Guglielmo Franchetti (Lonigo) 15

2 Mattia Carpanese (La Favorita) 13

3 Andrea Maida (Olimpia) 13

4 Marcel Helfer (Germany) 11

5 Alessandro Novello (Cialtroni) 11

6 Mattia Cavicchioli (Olimpia) 10

7 Jonatha Seren (La Favorita) 9

8 Andrea Baroni (Cialtroni) 6

9 Michele Castagna (Lonigo) 6

10 Milen Manev (Bulgaria) 6

11 PierPaolo Scagnetti (Olimpia) 6

12 Dario Del Torre (Olimpia) 5

13 Leonardo Bevilacqua (Brogliano) 4

14 Mario Marzotto (Lonigo) 3

 

FINALE

Franchetti, Carpanese, Maida, Helfer

1 Mattia Carpanese 94

2 Andrea Maida 78

3 Guglielmo Franchetti 70

4 Mattia Cavicchioli 68

5 Alessandro Novello 58

6 Andrea Baroni 54

7 Jonatha Seren 52

8 PierPaolo Scagnetti 39

9 Marco Gregnanin 34

10 Mario Marzotto 32

11 Dario Del Torre 29

12 Federico Stevanini 24

13 Massimo Zambon 22

14 Michele Castagna 22

15 Leonardo Bevilacqua 15

16 Davide Maran 14

17 Alessandro Ugolini 5

18 Samuele Rizza 3

 

La seconda prova del Trofeo FMI Italia di Flat-Track si è svolta a Giavera del Montello ed è stata vinta dal tre volte Campione Inglese Marco Belli.

 

Belli, a bordo di una moto Zaeta, ha ancora una volta impressionato tutti vincendo tutte le uscite a cui ha partecipato. Ma per il campione Varesino non si è trattato di una vittoria facile. Ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per avere ragione dei sui avversari.

Avversari che in un paio di occasioni lo avevano relegato nelle posizioni di rincalzo, prima di venire superati con manovre spettacolari.

 

Al via si è visto ancora una volta il plurititolato campione di speedway Armando Castagna a bordo di una moto Kawasaki. Il pilota di Arzignano ha mostrato la sua classe qualificandosi senza grossi problemi per la batteria di finale nella quale è giunto al terzo posto.

 

Ad Antonello Elvio Bottini va la palma del pilota più sfortunato della giornata. E’ stato battuto solo da Belli durante le batterie di qualificazione ma ha avuto noie meccaniche durante la manche di finale nella quale è giunto solamente al settimo posto.

 

RISULTATO

CLASSIFICA DOPO LA SECONDA PROVA:

1 Marco Belli (Cialtroni) 25

2 Massimiliano Andreotti (Cialtroni) 20

3 Armando Castagna (Trial Valchiampo) 15

4 Dario Magnoni (Cialtroni) 12

5 Paolo Gaspardone (Ottabiano) 10

6 Alessandro Scalabrin (Brogliano) 8

7 Antonello Elvio Bottini (Mozzanica) 6

8 Marco Agosti (Cialtroni) 5

9 Ivan Clementi (Monterosato) 4

10 Federico Stevanini (La Favorita) 3

11 Ryan Sconfietti (Val Luretta) 2

12 Massimo Bruni (Pistoia) 1

13 Alberto Vitangeli (Ivano Baldini) 0

14 Alessio Belli (Cialtroni) 0

15 Antonio Vian (TT Preganziol) 0

16 Alberto Narduzzi (La Marca) 0

 

1 Marco Belli (Cialtroni) 50

2 Massimiliano Andreotti (Cialtroni) 35

3 Armando Castagna (Trial Valchiampo) 25

4 Jan Willem Jensen (FMS) 20

5 Alessandro Scalabrin (Brogliano) 16

6 Maurizio Lucarini (Ufo Frascati) 12

7 Dario Magnoni (Cialtroni) 12

8 Antonello Elvio Bottini (Mozzanica) 11

9 Marco Agosti (Cialtroni) 11

10 Paolo Gaspardone (Ottabiano) 10

11 Federico Stevanini (La Favorita) 6

12 Ivan Clementi (Monterosato) 4

13 Alberto Vitangeli (Ivano Baldini) 4

14 Thomas Van Nes (FMS) 2

15 Ryan Sconfitti (Val Luretta) 2

16 Massimo Bruni (Pistoia) 2

17 Gianni Omar Mazzoni (Mozzanica) 0

18 Antonio Vian (TT Preganziol) 0

19 Alessio Belli (Cialtroni) 0

20 Alberto Narduzzi (La Marca) 0