Fuoristrada

Speedway – Holder, nuovo Campione del Mondo

Chris Holder, il 25enne australiano di Sidney, è il nuovo Campione del Mondo di Speedway. Nel bellissimo stadio polacco, con 14.000 spettatori presenti, sabato 6 ottobre si è consumato l’ultimo atto di un Campionato incertissimo, risoltosi a favore del quattro volte Campione australiano dopo l’esito della semifinale due.

Ancora un GP per l’esplosivo slovacco Vakulic a sostituire l’infortunato danese Kennett Bjerre. Solo due punti dividevano il capo classifica Holder da Nicki Pedersen che sono diventati sei dopo le venti spettacolari e combattute 20 manche di qualificazione dominate dal padrone di casa Gollob che ha finito a quota 14 punti. Holder con 12, Lindback, Vakulic e Sayfutdinov con 11, Hancock con 9, Nicki Pedersen e la wild card Janowski con 8 passavano alle semifinali, mentre con lo stesso punteggio veniva escluso Lindgren per la discriminante dei punteggi acquisiti nelle batterie.

In queste manche di qualificazione ha dato l’addio ai GP il tre volte Campione del Mondo, Jason Crump, che dalla prossima stagione gareggerà solo nei Campionati di Lega. Dopo 17 anni consecutivi di Gran Premi lo speedway mondiale perde uno dei piloti più vincenti e prestigiosi del “circus” irridato. Semifinale uno con i terribili “vecchietti” Gollob e Hancock che passano in finale, strapazzando i giovani Vakulic e Janowski.

La semifinale due è decisiva ai fini del Mondiale perché si incontrano i due contendenti Holder e Nicki Pedersen che partono in prima e seconda corsia. Al centro della prima curva i due piloti si toccano, Holder cercava di allargare, Pedersen cercava di stringere e così il danese scivolava a terra con sospensione della manche e momenti di incertezza e curiosità sulla decisione dell’arbitro inglese Ackroyd che “salomonicamente” e giustamente riammetteva tutti e quattro i piloti alla ripetizione della manche che vedeva Holder vincitore, mentre dopo un duello bellissimo Lindback aveva la meglio su Nicki Pedersen e Sayfutidinov. Con questo risultato Chirs Holder era il nuovo Campione del Mondo. Ultima finale di questo bellissimo Mondiale 2012 e partenza a razzo di Holder guadagna subito la testa inseguito da Hancock, Lindback e Gollob; al secondo giro il motore di Holder si ammutolisce, costringendo il neo Campione del Mondo al ritiro, mentre Lindback riesce a prendere il comando e vincere il suo secondo GP 2012, il primo lo aveva vinto a Terenzano, precedendo Gollob e Hancock.

Così a Torun
1. Lindback punti 19,
2. Gollob 21,
3. Hancock 13,
4. Holder 15,
5. Vaculik 12,
6. Sayfutdinov 11,
7. N. Pedersen 9,
8. Janowski 8,
9. Lindgren 8,
10. Harris 6,
11. Andersen 5,
12. Crump 5,
13. Jonsson 4,
14. B. Pedersen 3,
15. Hampel 3,
16. Ljung 2.

Classifica finale
1. Holder punti 160,
2. N. Pedersen 152,
3. Hancock 148,
4. Gollob 142,
5. Sayfutdinov 133,
6. Crump 126,
7. Lindback 122,
8. Lindgren 119,
9. Jonsson 88,
10. Andersen 69,
11. Vaculik 67,
12. Harris 65,
13. B. Pedersen 59,
14. Hampel 58,
15. Ljung 57,
16. Bjerre 41. 

Nella foto Podio mondiale: da sx. Nicki Pedersen, Chris Holder, Greg Hancock