Fuoristrada

Qualificazioni Speedway. L’impresa è di Covatti

L'italiano ha vinto la Semifinale mondiale a Terenzano!

Clamoroso successo di Nicolas Covatti, sabato, nella semifinale mondiale di Terenzano (UD), valida per l’accesso al Challenge di Rybnik (Polonia) del prossimo 5 settembre. Un urlo liberatorio alla ventesima e ultima batteria, con il braccio teso al cielo ed il pubblico in visibilio per la magnifica prestazione dell’italo-argentino, che è riuscito contro ogni pronostico a vincere una gara che lo vedeva opposto a piloti che di eventi mondiali ne sanno qualcosa: al via scattavano il detentore del titolo Under 21, Piotr Pawlicki, il neo-iridato a squadre Lindgren, il duo Harris-Jepsen Jensen che stanno disputando la stagione dei Grand Prix a buon livello. Senza dimenticare il talento emergente Fricke, la freccia ceca Milik e lo slovacco Vaculik.

Non ce n’è stato per nessuno: pronti via e in quattro occasioni su cinque Covatti ha lasciato di sasso gli avversari presentandosi da leader alla prima curva, proseguendo con un ritmo infernale che non ha lasciato scampo agli inseguitori. Il solo Milik è riuscito, alla batteria 10, a sopraffare il campione italiano 2014, che a fine gara ha festeggiato fino a notte fonda con i fans che lo hanno sostenuto sin dalle prove del primo pomeriggio. La pioggia ha seriamente compromesso la serata friulana, con un violento temporale abbattutosi un’ora prima della gara che ha fatto temere lo slittamento della stessa al giorno successivo. Ma intorno alle 22, grazie agli sforzi degli addetti pista del Moto Club Olimpia e il drenaggio del terreno, è iniziata la cavalcata trionfale di Covatti, che resterà negli annali dello Speedway. Alle sue spalle, sul podio, i fratelli Piotr e Przemyslaw Pawlicki, che precedono Milik e Harris.