Fuoristrada

Speedway GP – Cambio al vertice

La pista svedese di Malilla ha ospitato, sabato 8 settembre, il decimo Gran Premio di Speedway, che ha riportato dopo più di un anno sul gradino più alto del podio il 41enne polacco Tomasz Gollob, e ha anche visto il sorpasso in vetta alla classifica dell’australiano Holder, nel confronti del Campione del Mondo Hancock.

Dopo l’incidente di Gorican con ritiro dopo la terza uscita sembrava finito il Mondiale per il giovane Chris Holder e invece in due gare, Cardiff e Malilla, è riuscito a recuperare ben 23 punti sul capo classifica e ora si ritrova in prima posizione con ben 8 punti di vantaggio a soli due GP dal termine. Con la vittoria di questa sera Gollob porta a 22 il numero di GP vinti e va ad occupare la quarta posizione a 20 punti da Holder. Le venti manche di qualificazione sono state molto incerte, combattute con molte risoltesi in uscita dell’ultima curva del quarto giro. Le venti di manche hanno portato alle semifinali Lindback e Gollob con il miglior punteggio, 13 punti, seguiti da Sayfutdinov, Holder e Lindgren con 10, Nicki Pedersen con 9 e Hancock e Crump con 8. Nella prima semifinale netta vittoria di Lindback nei confronti di Nicki Pedersen con eliminazione per Sayfutdinov e Hancock.

Nella seconda vittoria di Holder dopo duello con Gollob con Lindgren e Crump esclusi dalla finale. Nella finale magnifica lotta in prima curva con Gollob, che riesce ad uscire per primo mentre Holder da quarto con una manovra magistrale riesce ad infilarsi fra Lindback e Nicki Pedersen e contendere la vittoria a Gollob sino all’ultimo metro.

 

 

Classifica di Malilla
1. Gollob punti 21,
2. Holder 17,
3. Lindback 18,
4. N. Pedersen 11,
5. Lindgren 11,
6. Sayfutdinov 11,
7. Hancock 8,
8. Crump 8,
9. B. Pedersen 6,
10. Vaculik 6,
11. Hampel 6,
12. Jonasson 5,
13. Ljung 5,
14. Harris 5,
15. Andersen 5,
16. Jonsson 1,
17. Nilsson 0,
18. Sundstrom 0.

Classifica dopo 10 prove
1. Holder punti 134,
2. Hancock 126,
3. N. Pedersen 123,
4. Gollob 114,
5. Crump 111,
6. Sayfutdinov 107,
7. Lindgren 100,
8. Lindback 92,
9. Jonsson 77,
10. Andersen 58,
11. Harris 57,
12. Vaculik 55,
13. Hampel 52,
14. B. Pedersen 49,
15. Ljung 49,
16. Bjerre 41.