Fuoristrada

Speedway – Arriva il nuovo

Il 23 giugno, presso lo stadio Edward Jancarz di Gorzow (Polonia), dopo oltre un anno, sul podio di fine gara si sono viste due facce nuove: quella di Martin Vakulik e quella di Bartosz Zmarzlik.
Lo Slovacco Martin Vakulik ha vinto il Gran Premio di Polonia con pieno merito, mentre al terzo posto si è classificato il giovanissimo polacco entrato in gara con la “wild card”, Bartosz Zmarzlik.
Vakulik si era classificato al quarto posto nel GP Challenge della scorsa stagione e quindi prima riserva. L’infortunio del polacco Jaroslaw Hampel, frattura alla caviglia destra riportata nel GP di Danimarca, ha permesso al 22enne di Zarnovica di entrare in gara e, fra la sorpresa generale, vincere alla grande il sesto GP della stagione.
Terminate le venti terribili manche di qualificazione in prima posizione alla pari con  il Campione in carica Hancock, Vakulik si classifica alle spalle di un rinato Gollob nella semifinale seconda con eliminazione di Jonsson e Lindgren, mentre nella prima, la “wild card”, Zmarzlik riesce dopo quattro giri incredibili ad avere ragione di Holder. Eliminati Sayfutdinov ed Hancock, costretto al ritiro per noie meccaniche.
Il cielo sempre nuvoloso, quasi a voler essere anche lui un protagonista di questa manifestazione, ha lasciato cadere parecchia pioggia in poco tempo prima dell’inizio delle manche decisive, causando dei problemi ai piloti. Nella finale grande partenza dalla seconda corsia di Vakulik che prende subito il comando, mentre come sempre l’idolo dei polacchi Gollob cerca la corsia esterna, la più veloce, per prendere la testa, ma fra i piloti e lo steccato non riesce a trovare il varco giusto e si ritrova in quarta posizione; si accende un bel duello durato per due giri fra la wild card Zmarzlik e l’australiano Holder con il “canguro” che alla fine guadagna la seconda posizione. Hancock pur non entrando in finale rafforza la sua leadership portando il suo vantaggio sulla coppia Crump-Holder a 9 punti, mentre a 15 segue Nicky Pedersen.

Classifica di gara
1. Vaculik punti 20,
2. Holder 17,
3. Zmarzlik 13,
4. Gollob 12,
5. Hancock 12,
6. Lindgren 11,
7. Sayfutdinov 10,
8. Jonsson 9,
9. Ljung 7,
10. N. Pedersen 7,
11. Andersen 7,
12. Lindback 6,
13. Crump 5,
14. B. Pedersen 4,
15. Bjerre 3,
16. Harris 1. 

Classifica generale dopo 6 GP
1. Hancock punti 87,
2. Crump 78,
3. Holder 78,
4. N. Pedersen 72,
5. Gollob 64,
6. Lindgren 63,
7. Sayfutdinov 58,
8. Jonsson 47,
9. Hampel 46,
10. Lindback 40,
11. Ljung 36,
12. B. Pedersen 33,
13. Andersen 31,
14. Bjerre 28,
15. Harris 28,
16. Vaculik 20.