Fuoristrada

Speedway a Squadre – A La Favorita di Sarego il Round#2

La massima competizione a squadre dello speedway è ritornata sabato scorso sulla pista Olimpia di Terenzano dopo una pausa di tre mesi dalla disputa della prima prova.

 

La gara, che si è disputata in un afosa serata, ha visto la netta vittoria dei campioni in carica de La Favorita di Sarego. La squadra del Presidente Vigolo ha schierato l’ argentino Nicolas Covatti come pilota straniero. La scelta si è rivelata subito azzeccata ed il giovane pilota ha contribuito con un impressionante condotta di gara che lo ha portato a totalizzare 17 punti alla fine sella serata.

 

Buona anche la prova degli italiani Mattia Carpanese e Jonatha Seren. Doppia soddisfazione alla fine della manifestazione in quanto la squadra de La Favorita ha anche riguadagnato la leadership nel campionato in corso.

Al secondo posto si è classificato l’Hellas Speedway Verona, dopo la clamorosa affermazione nella prova d’apertura. Il team capitanato da Renzo Saladini ha dovuto però patire l’assenza del pilota di punta Marco Gregnanin, dopo la caduta del giovedì precedente nel campionato Triveneto.

Ottime le prove del polacco Grzegorz Strozyk e di Massimo Zambon che hanno totalizzato tutti i punti della loro squadra.

Nel gradino più basso del podio troviamo la squadra del Moto Club Lonigo che ha avuto nel campione Italino in carica Guglielmo Franchetti il pilota di punta. Franchetti, che ha anche patito noie meccaniche in una batteria, è risultato l’unico pilota in grado di battere l’argentino Covatti.

 

I padroni di casa dell’Olimpia di Terenzano sono stati particolarmente sfortunati. Il loro pilota di punta Andrea Maida è caduto in un paio di batterie, con conseguente ritiro, ed ha anche sofferto problemi al motore in un’altra. Per lui soli sei i punti a fine serata.

Il “cucchiaio di legno” va alla squadra dei Cialtroni del Nord Est che ha presentato al via un team forzatamente rinnovato. All’assenza di Andrea Baroni, si è aggiunta quella di Alessandro Novello, ancora sofferente dopo la caduta del giovedì antecedente. Al loro posto sono stati schierati Stevanini e Scagnetti in prestito rispettivamente da La Favorita e dall’Olimpia.

 

Arbitro: Andrea Piva

 

RISULTATO FINALE

1 LA FAVORITA 35:

Nicolas Covatti (ARG) 17 (6), Mattia Carpanese 12 (6), Jonatha Seren 6 (4)

2 HELLAS SPEEDWAY VERONA 24:

Grzegorz Strozyk (POL) 13 (6), Massimo Zambon 11 (6), Del Torre Dario 0 (4)

3 LONIGO 22:

Guglielmo Franchetti 14 (6), Denis Stojs (SLO) 5 (6), Michele Castagna 3 (4)

4 OLIMPIA 20:

Ales Krajlic (SLO) 8 (5), Andrea Maida 6 (6), Mattia Cavicchioli 6 (4)

5 CIALTRONI DEL NORD EST 18:

Alexander Conda (SLO) 11 (6), Federico Stevanini 4 (5), PierPaolo Scagnetti 3 (5)

 

CLASSIFICA DOPO LA SECONDA PROVA

1 LA FAVORITA 56

2 HELLAS SPEEDWAY VERONA 55

3 OLIMPIA 43

4 LONIGO 42

5 CIALTRONI DEL NORD EST 39