Moto d'Epoca

Sole e sorrisi a Città di Castello per il Cross Vintage ed i Sidecar

Dopo la lunga pausa estiva, la carovana del Trofeo Italia MX Epoca Gruppo 5 e Sidecar si è ritrovata sulla pista di Città di Castello per la quinta e terzultima prova. Nonostante le previsioni meteo poco entusiasmanti e la tendenza al calo degli iscritti tipica delle ultime gare stagionali, i responsabili delle operazioni preliminari hanno ampiamente superato il traguardo delle 100 moto punzonate: una testimonianza inequivocabile del buono stato di salute di questo campionato.

Sui saliscendi del “Ceccarini”, tirati a lucido grazie al lavoro impeccabile del Motoclub Baglioni e risparmiati da un maltempo solo paventato, sono emersi i nomi che sin dall’inizio dell’anno stanno menando le danze nelle varie categorie, ma non per questo le gare hanno difettato in spettacolarità.

Primi a scendere in pista, i sidecar hanno visto i leader della classifica provvisoria, Pozzi-Ceresa, confermare la propria supremazia con una doppietta. Complimenti, comunque, vanno fatti anche a Costa-Ravera, che nella prima manche hanno reso la vita molto dura ai favoritissimi, ed a Baron-Fanelli, secondi assoluti al rientro in gara dopo due anni. Si sono segnalati anche Bernardini-Bernardini, vincitori tra i side Epoca, mentre la palma dei più sfortunati della giornata è andata senza ombra di dubbio a Gamba-Porporato, costretti al ritiro in entrambe le manche per noie meccaniche.

Nelle batterie riservate alle categorie A1-A2 e B Sberze ha piazzato una bella doppietta, duellando duramente con il tenace Bertelli. Un Pozzi in gran forma ha vinto la A2 e si è distinto con ottimi piazzamenti a livello assoluto, mentre a Gatti è andata la A1.

C-D1-D2-G tutti insieme appassionatamente e a spuntarla è stato Ulivi (D2), seppur a pari punti con un Vaccari altrettanto veloce e determinato. L’ottimo Orbati ha fatto sua la C, mentre Graziani la D1 e Cristofani la G.

Sempre Ulivi ha vinto anche le due manche riservate ai piloti della E (nonché, ovviamente, la sua categoria, E2), piegando ancora una volta Vaccari, che si è comunque consolato con la vittoria di categoria della E4. Negli altri raggruppamenti hanno primeggiato Bozzi (E1), Trollo (E3) e Morini (E80).

Tra i “cinquantini” della F, Cancelli (F2) ha stupito il pubblico con numeri circensi, grazie ai quali è riuscito ad avere la meglio su Orbati e Masi. Molto bene anche Pettinari, primo nella F1. Da segnalare, infine, la vittoria di Quarin nel Gruppo 4.

La nota conclusiva è dedicata alla bella iniziativa del Motoclub organizzatore, che sabato sera ha preparato una grande cena per tutti i piloti e gli accompagnatori, con “braciolata”, vino casereccio e musica live: una graditissima occasione per suggellare lo spirito di festa del motocross che si è respirato in pista per tutto il weekend.

Archiviata con successo la tappa perugina, ora il Trofeo MX Epoca e Sidecar tornerà protagonista il 22 e 23 settembre, con la sesta prova a Salsomaggiore (PR).

CLASSIFICHE PROVVISORIE DI CAMPIONATO
SIDE S1: 1. Pozzi-Ceresa punti 270; 2. Costa-Ravera 167; 3. Gamba-Porporato 165. EPOCA: 1. Bernardini-Bernardini 257; 2. Taglioni-Gommino 138; 3. Migno-Mattoni 132.
EPOCA A1: 1. Gatti F. 152; 2. Cerri 83; 3. Bertone 37. A2: 1. Pozzi 140; 2. Mugnaini 135; 3. Colombari 99.
B: 1. Bertelli 119; 2. Gallingani 118; 3. Orbati G. 103.
C: 1. Orbati A. 149; 2. Ferrari 94; 3. Soldà 74.
D1: 1. Graziani 151; 2. Rossi 138; 3. Cristofani F. 83. D2: 1. Vaccari 148; 2. Vigini 124; 3. Ulivi 114.
E1: 1. Bozzi 128; 2. Panti 119; 3. Gibertoni 83. E2: 1. Ulivi 140; 2. Tramaglino 139; 3. Pierucci 122. E3: 1. Gallingani 145; 2. Cervato 120; 3. Mattone 67. E4: 1. Vaccari 160; 2. Vigarani 81; 3. Cristofani F. 78. E80: 1. Orbati G. 86; 2. Tonielli 65; 3. Zappoli 60.
F1: 1. Rabito 133; 2. Brazzelli 129; 3. Pettinari 123. F2: 1. Orbati A. 138; 2. Grossi 97; 3. Pesce 90.
G: 1. Cristofani C. 157; 2. Siddi 96; 3. Gatti D. 69.
GRUPPO 4: 1. Quarin 83; 2. Cerri 74; 3. Torta 73.

Scarica qui le classifiche.