Motociclismo

Sicurezza stradale per i ragazzi di Pompei

 Si è svolta lo scorso 26 marzo, presso l’ I.C. Maiuri di Pompei (Na), una giornata di sensibilizzazione alla sicurezza stradale dedicata a genitori, docenti e ragazzi dai 12 ai 16 anni. L’iniziativa si inquadra nel progetto “Vivere sulla Strada”, che ha come scopo la sensibilizzazione degli alunni campani al rispetto dell’ambiente e delle norme di comportamento del codice della strada.

La mattinata si è aperta con l’intervento del Tenente Colonnello Valio Saveri, che ha illustrato, ai 180 alunni presenti, le norme di comportamento del codice della strada.

A seguire il giovane sacerdote pompeiano Don Ivan Licinio, ha ragionato con i presenti sul valore della vita e sull’importanza di saper preservare la propria e l’altrui incolumità. Successivamente il Dirigente Scolastico, Professor Fiorenzo Gargiulo, ha preso la parola illustrando il progetto “Vivere sulla Strada” e introducendo la collaborazione con la Federazione Motociclistica Italiana. Il referente della Basilicata Massimo De Bonis ha intrattenuto i ragazzi con filmati, foto e dimostrazioni pratiche concernenti le protezioni passive, la scelta e l’uso del casco, i comportamenti alla guida del mezzo a due ruote. Dina De Luca e Sara Lopardo, Formatori federali di educazione stradale, hanno illustrato, simulando un incidente stradale, il comportamento da assumere per agevolare il lavoro del 118.

Grande l’interesse tra i presenti, i quali hanno posto domande e dubbi ai nostri Formatori aprendo un interessante dibattito.

I ragazzi, infine, hanno potuto esercitarsi con il simulatore di guida messo a disposizione dall’ACI di Potenza.

Si ringraziano per l’eccellente riuscita della giornata i ragazzi, i docenti e il Dirigente Scolastico dell’Istituto Maiuri, le autorità locali, il Presidente del Comitato Regionale FMI Campania Massimo Gambini e i Formatori lucani.