Motociclismo

Sicurezza stradale a Ragusa

“Informare i giovani li rende più consapevoli”. Con questo messaggio si è aperto qualche giorno fa un convegno sulla sicurezza stradale nella sede della Scuola Regionale dello Sport di Ragusa, organizzato dal Moto club Ragusa Touring e dall’Ufficio Scolastico Provinciale di Ragusa.


 


 


Il convegno ha rappresentato il punto di arrivo di progetti di educazione stradale rivolti ai giovani in età da patentino, che sono stati svolti dalla FMI all’interno dell’ambiente scolastico, ed il punto di partenza per ulteriori iniziative in tema di sicurezza, quali le Olimpiadi della Sicurezza in Strada.


Alle Olimpiadi, che hanno avuto luogo a Ragusa Ibla, gli allievi hanno avuto modo di sperimentare la guida del ciclomotore, sotto l’attenta guida e valutazione dei Vigili Urbani di Ragusa.


 


 


Al convegno, aperto dal presidente della Scuola Regionale dello Sport di Sicilia Rosario Cintolo  e dal presidente del Moto Club Ragusa Touring Franco Bucchieri, hanno preso parte la prof.ssa Liliana Rositani, Referente Regionale per l’educazione stradale, il Comandante della Polizia Stradale di Ragusa Antonio Capodicasa, il Comandante della Polizia Provinciale Raffaele Falconieri, il direttore dell’ACI Maria Concetta Costarella, il responsabile del servizio d’urgenza 118 Vincenzo Scuderi e Francesca Marozza, responsabile del Dipartimento Sicurezza Stradale FMI.