Motociclismo

Si chiude l’edizione del centenario di EICMA

Si è chiusa oggi l’edizione del centenario dell’EICMA. In questa Esposizione Mondiale del Motociclismo sono stati tanti gli appassionati arrivati allo stand della FMI. Oggi centinaia di motociclisti hanno chiesto informazioni sulla Campagna Tesseramento 2015,  che comincerà il 1° dicembre. Il movimento allo stand della FMI è stato però costante per tutti i quattro giorni di EICMA. In particolare venerdì, quando sono arrivati i ragazzi protagonisti di “Motorhome – Piloti di famiglia”, il programma in onda su Mtv tutti i giorni alle 16. Alla fine del Salone sono state andate esaurite migliaia di copie di Motitalia e altrettanti piegevoli informativi su Tesseramento 2015 e Registro Storico FMI. E a proposito di moto d’epoca, ogni giorno dell’Esposizione è stato presente un esaminatore del RS, che ha dato consigli e ha risposto alle curiosità di tutti gli appassionati.

Come sempre poi, all’EICMA sono stati premiati i Campioni del CIV. Il pubblico invitato ha riempito la sala Franci venerdì mentre la moto di Faccani, al CIV nel 2013 e Campione Europeo Stock 600 2014, è stata protagonista allo stand FMI con la distribuzione dei prodotti San Carlo e le foto scattate dagli appassionati. E come dimenticare i piloti che hanno lasciato i loro autografi sulla parete di Motitalia? Insomma, per la FMI questa edizione dell’EICMA è stata interessante e piena di entusiasmo. Non solo per le persone arrivate allo stand, ma anche per il numero di appassionati che ha popolato i padiglioni di FieraMilano. Un segnale importante dato al mondo del motociclismo, dove la passione regna sovrana.