Motociclismo

Settore Tecnico: Corso di Formazione per Tecnici Sportivi di 1° livello FMI 2013

 Il Settore Tecnico della Federazione Motociclistica Italiana (F.M.I.) bandisce per l’anno 2013 un Corso di Formazione per Tecnici Sportivi Federali. Il presente Bando espone le caratteristiche fondamentali e le norme di ammissione al Corso per acquisire il titolo di Tecnico Sportivo Federale di 1° livello della FMI in rispetto di quanto previsto dal Regolamento dell’Albo dei Tecnici Sportivi Federali, dal Piano Formativo TSF e dal Sistema Nazionale di Qualifiche dei Tecnici Sportivi (SNaQ) del C.O.N.I.

1. Finalità

Il Corso, finalizzato alla qualifica di accesso, prevede l’insegnamento sia di tematiche di carattere generale sia di tematiche di carattere specifico e mira a fornire conoscenze di base riguardanti gli aspetti biologici e fisiologici, la psicologia dello sport, i metodi di insegnamento e di addestramento.  Il Corso mira a realizzare una formazione qualificata con l’obiettivo di preparare Tecnici Sportivi di 1° livello in grado di operare per lo più in qualità di tirocinanti ed iniziare la carriera tecnica sportiva motociclistica.


 

 

 

2. Destinatari e requisiti minimi per l’ammissione al Corso:

Il Corso è destinato ad un massimo di 24 partecipanti a livello nazionale di cui:

n. 6  Tecnici di Guida Velocità

n. 6  Tecnici di Guida Motocross

n. 6  Tecnici di Guida Enduro

n. 2  Tecnici di Guida Trial

n. 2  Tecnici di Guida Trial riservati al Triveneto (Trentino, Friuli Venezia Giulia e Veneto)

n. 2  Tecnici di Guida Speedway/Flat Track

che abbiano i seguenti requisiti minimi:

a)  essere tesserato alla FMI;

b)  aver compiuto 18 anni;

c)  possedere il diploma di scuola media inferiore;

d)  essere in possesso di curriculum sportivo di rilievo o essere un Istruttore di Guida con almeno 24 mesi di permanenza in albo;   


 

 

 

3. Selezione per l’ammissione al Corso:

Per essere ammessi al Corso di formazione è prevista una selezione con graduatoria basata sui criteri di seguito riportati in tabella. Un’apposita Commissione provvederà all’esame delle candidature ed alla successiva selezione dei partecipanti al Corso valutando e decidendo su eventuali casi di ex equo. Il punteggio finale dei titoli sarà calcolato sommando il punteggio più alto di ognuna delle quattro categorie: 1.Attività Sportiva 2.Attività Tecnica 3.Formazione 4.Esperienza. In caso di punteggi uguali la Commissione valuterà il numero e la valenza sportiva dei titoli o dei piazzamenti o dei risultati ottenuti nelle gare motociclistiche titolate.

Le decisioni della Commissione selezionatrice sono inappellabili.

           

TITOLI VALUTABILI

PUNTI

1. ATTIVITA’ SPORTIVA

 

1.1 Campione del mondo di categoria

20

1.2 Campione europeo di categoria

15

1.3 Campione nazionale titolato di categoria

11

1.4 Piazzato tra i primi 3 in campionati mondiali di categoria

9

1.5 Piazzato tra i primi 3 in campionati europei di categoria

7

1.6 Piazzato tra i primi 3 in campionati nazionali titolati di categoria

5

1.7 Partecipante a campionati mondiali di categoria

2

1.8 Partecipante a campionati europei di categoria

1

2. ATTIVITA’ TECNICA

 

2.1 Assistente Tecnico FMI

15

2.2 Istruttore di Guida FMI con attività formativa federale certificata

10

2.2 Istruttore di Guida FMI

5

2.2 Attività di tipo tecnico sportivo motociclistico riconosciuta da FMI

1

3. FORMAZIONE

 

3.1 Laurea in Scienze Motorie o Diploma ISEF

5

3.2 Specializzazioni accademiche in ambito sportivo

4

3.3 Corsi riconosciuti di ambito sportivo motociclistico

3

3.4 Appartenenza a gruppi sportivi dei corpi militari di stato

2

3.5 Diploma di Laurea

1

4. PRODUZIONE SCIENTIFICA

 

4.1 Pubblicazioni tecnico-scientifiche sportive motociclistiche

2

4.2 Docenze in materie tecnico-scientifiche sportive motociclistiche

1

 


 

 

 

4. Struttura del Corso e Programma Didattico indicativo:

Il Corso avrà una durata complessiva di un anno circa e sarà diviso in tre parti: la parte Generale, quella Pratica e quella Specialistica per un totale di 10 crediti formativi (1 credito può essere paragonabile a 24 ore di carico di lavoro)Lafrequenza alle lezioni è obbligatoria. Luoghi di svolgimento possibili: Palazzo delle Federazioni e Centro di Preparazione Olimpica CONI a Roma, strutture regionali della FMI e del CONI, Centro Tecnico Federale di Polcanto (FI), località di effettuazione di Corsi Teorico Pratici su tutto il territorio nazionale.

Parte Generale – 4 crediti formativi

La parte Generale è tenuta da Docenti della Scuola dello Sport del CONI.

E’ suddivisa in due moduli infrasettimanali di due giorni ciascuno: il primo modulo è basato sull’insegnamento relativo all’area dell’allenamento e delle prime conoscenze scientifiche necessarie ed il secondo modulo è relativo all’area dell’insegnamento e della comunicazione.

Parte Pratica – 4 crediti formativi

La parte Pratica è tenuta da Tecnici Federali Tutor.

E’ costituita da affiancamenti tecnici in stage e in corsi teorico-pratici nei quali sarà effettuata docenza sul posto, simulazione di interventi tecnici e prove pratiche di allenamento degli atleti.

Parte Specialistica – 2 crediti formativi

La parte Specialistica è tenuta da Tecnici Sportivi Federali e Docenti della FMI.

 E’ imperniata su nozioni specifiche sulla Federazione (ordinamento, struttura ed organizzazione federale) e sulle specialità sportive motociclistiche (metodologie e tecniche nella guida, l’allenamento e l’evento).


 

 

 

5. Superamento del Corso

La qualifica di Tecnico Sportivo Federale di 1° livello sarà rilasciata, a seguito di Delibera di Consiglio Federale e conseguente iscrizione all’Albo dei Tecnici Sportivi Federali, solo quando il partecipante al Corso avrà superato con successola parte Generale (valutazione dei Docenti della SdS), la parte Pratica (valutazione dei Tecnici Tutor affiancati) e la parte Specialistica attraverso la somministrazione di test e prova orale (valutazione dei Tecnici Docenti).


 

 

 

6. Modalità per la Domanda di Iscrizione e costo per la partecipazione al Corso:

La Domanda d’Iscrizione, debitamente compilata con allegata la scheda “Curriculum Tecnico Sportivo”, potrà essere trasmessa via posta (FEDERAZIONE MOTOCICLISTICA ITALIANA – Ufficio Settore Tecnico – Viale Tiziano, 70 – 00196 Roma),fax 06/32488430 o tramite e-mail (settoretecnico@federmoto.it) entro il 10 marzo 2013.  Il costo per partecipare al Corso di Formazione per Tecnici Sportivi Federali è di €.500,00 da versare alla FMI non appena superata la selezione per l’ammissione. Il modulo per la domanda di iscrizione con le relative informazioni, il Regolamento dell’Albo e il Piano Formativo dei Tecnici Federali, potranno essere scaricati in formato elettronico dal sito federalewww.federmoto.it/settoretecnico o richiesti direttamente alla Segreteria dell’Ufficio del Settore Tecnico (telefono: 06/32488293 e-mail: settoretecnico@federmoto.it).

Clicca qui per scaricare il “Bando Corso Formazione Tecnici Sportivi 2013”

Clicca qui per scaricare il “Modulo Domanda di Iscrizione Corso di Formazione TSF” e il “Modulo Curriculum Corso di Formazione TSF”