Fuoristrada

Semifinali Speedway

Sabato 30 giugno, si sono disputate a Vojens in Danimarca, a Lonigo e a Divisov nella Repubblica Ceca le tre semifinali di qualificazione per portare i migliori 15 piloti al GP Challenge di Gorican, Slovenia, dove i primi tre classificati accederanno ai Gran Premi del 2013.
In Danimarca vittoria del padrone di casa Iversen, che sul podio ha preceduto il giovanissimo connazionale M. J. Jensen vincitore per il secondo posto di una manche di spareggio nei confronti dell’australiano Watt. In quarta posizione si è classificato il polacco Walasek che ha preceduto anche lui il connazionale Miedzinski vincitore dello spareggio per il quinto posto nei confronti del 18enne danese M. B. Jensen.
A Lonigo, non è stata sufficiente una prestazione super dell’oriundo  argentino Nicolas Covatti per entrare nei primi cinque; un passo falso, quarto posto, nella sua prima manche ha compromesso tutta la gara, relegandolo in ottava posizione, ma gareggiando da grande protagonista. Per l’Italia ha gareggiato anche Mattia Carpanese che si è classificato in tredicesima posizione. Gara vinta dallo svedese-brasiliano Lindback a soli 12 punti e quindi classifica finale corta con ben 4 piloti che hanno chiuso a 11 punti. Quindi per designare le posizioni sul podio si è disputata una manche di spareggio a quattro, che ha visto la vittoria del danese Madsen nei confronti del tedesco Smolinski. Quarta posizione per Andersen e quinta per lo sloveno Zagar; entrambi questi piloti sono stati costretti al ritiro per noie meccaniche.
A Divisov, vittoria dopo spareggio con il polacco Kasprzak del pilota di casa Ales Dryml, mentre il terzo gradino del podio è andato allo svedese Ljung. Qualificati anche lo slovacco Vaculik e l’australiano Batchelor.

Classifiche
Lonigo
1. Lindback punti 12,
2. Madsen 11 d.s.,
3. Smolinski 11,
4. Andersen 11,
5. Zagar 11,
6. Kildeman 10 d.s.,
7. Barker 10,
8. Covatti 9,
9. Magosi 8,
10. King 7,
11. Masters 6,
12. Zengota 5,
13. Carpanese 5,
14. Conda 2,
15. Szatmari 1,
16. Protasiewicz 1,
17. Sanchez 0,
18. Gappnaier 0.

Divisov
1. A. Dryml punti 12 d.s.,
2. Kasprzak 12,
3. Ljung 11,
4. Vaculik 10,
5. Batchelor 10,
6. Buczkowki 9 d.s.,
7. Larsen 9,
8. Puodzuks 9,
9. Kylmakorpi 8,
10. Karpov 7,
11. Harris 7,
12. Pavlic 6,
13. Korneliussen 4,
14. Sitera 4,
15. Hansen 2,
16. Tabaka 0. 

Vojens
1. Iversen 14,
2. M. J. Jensen 11 d.s.,
3. Watt 11,
4. Walasek 11,
5. Miedzinski 10 d.s.,
6. M. B. Jensen 10,
7. Andersson 9,
8. Jonasson 8,
9. Gafurov 7,
10. PRZ. Pawlicki 7,
11. Sundstrom 6,
12. Tcukanov 4,
13. Fisher 4,
14. Lahti 3,
15. Wolbert 3,
16. Aarno 2.
Nella foto: Covatti, Kildemand,Carpanese