Motociclismo

Scuola dello Sport. I controlli finanziari sulle società sportive

Il 30 novembre, la Scuola dello Sport del CONI e lo Studio Coccia De Angelis Pardo & Associati organizzano il consueto workshop giuridico annuale. Il tema di questa edizione è “I controlli finanziari sulle società sportive”, presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, Largo G. Onesti 1, Roma.

Mai come quest’anno vi sarà la partecipazione di alcuni fra i più accreditati ed esperti giuristi italiani e stranieri di diritto sportivo. Infatti, oltre l’ormai consueto e prezioso contributo del Prof. Massimo Coccia (Arbitro del TAS di Losanna e del TNAS del CONI, nonché Professore di Diritto Internazionale presso l’Università della Tuscia di Viterbo) e del Prof. Roberto Pardolesi (Giudice della Alta Corte di Giustizia Sportiva del CONI e Professore di Diritto Privato Comparato presso la LUISS Guido Carli di Roma), quest’anno il workshop avrà un respiro particolarmente internazionale, grazie all’intervento di Michele Bernasconi (Arbitro del TAS, avvocato del Foro di Zurigo e consulente legale della UEFA) e Lucas Ferrer (già Counsel interno del TAS, avvocato del Foro di Barcellona e partner dello Studio Legale Pintó Ruiz Del Valle).

A completare questo illustre consesso di giuristi ci sarà il pregevole contributo di Mario Gallavotti (Avvocato cassazionista del Foro di Roma, consulente legale della FIGC, membro della Camera di risoluzione delle controversie della FIFA e del Comitato giuridico dell’UEFA), Stefano De Angelis (Dottore Commercialista esperto di contabilità e fiscalità delle società sportive, nonché membro della commissione di controllo sulle società professionistiche della FIP) e di Mario Vigna (Avvocato del Foro di Roma e Sostituto Procuratore Antidoping del CONI).

Gli argomenti principali che verranno trattati sono: le norme rilevanti e i controlli della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) sulle società calcistiche italiane; la disciplina di riferimento e i controlli della Federazione Italiana Pallacanestro (FIP) sulle società cestistiche italiane; la situazione finanziaria e il sistema dei controlli nel calcio spagnolo; la disciplina del “Financial Fair-Play” della UEFA e gli obbiettivi perseguiti; l’istituto del “Financial Fair-Play” della UEFA in relazione al diritto della concorrenza e antitrust

Il principale obiettivo di questo workshop, quindi, è di far conoscere ed approfondire le principali tematiche correlate ai controlli finanziari sulle società sportive, argomento di grande attualità e rilievo giuridico-economico, soprattutto in considerazione del delicato momento economico-finanziario che il mondo dello sport italiano ed internazionale, insieme all’economia tutta, sta attualmente attraversando.

Vista l’autorevole competenza dei relatori, si ritiene che i temi trattati saranno di particolare interesse non solo per gli esperti del settore ma anche per tutti coloro che operano nelle Organizzazioni Sportive (istituzionali e private), per i laureandi e neolaureati in Giurisprudenza e Scienze giuridiche che intendano approfondire lo studio di un settore giuridico dai risvolti professionali particolarmente interessanti, nonché per gli iscritti all’Ordine degli avvocati.

La quota di partecipazione è di: euro 360 + euro 1,81 (bollo amministrativo), ma sono previsti diversi sconti e convenzioni. Nel rispetto dei parametri dello SNaQ, il “peso” del Seminario è di 1 Credito Formativo, valido per la formazione permanente dei tecnici sportivi. Al termine del Corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Le domande di ammissione dovranno essere compilate preferibilmente entro il 21 novembre 2012 compilando il modulo online presente sul sito della Scuola dello Sport si riceve una e-mail di conferma con i dati per effettuare il bonifico. È considerato iscritto al Corso solo chi offre evidenza dell’avvenuto pagamento.

Per ulteriori informazioni: tel. 06.3685.9263 o 9114, Fax 06.3685.9236; e-mail: sds_catalogo@coni.it.