Fuoristrada

Scatta in Olanda il Mondiale di Motocross

Prende il via oggi sulla sabbia olandese la 51esima edizione del Campionato Mondiale Motocross. Nello scenario dell’Eurocircuit di Valkenswaard, tracciato sabbioso lungo 1802 metri, i piloti sono pronti alla “maratona” motoristica lunga sei mesi. Favoriti in entrambe le classi, i due italiani David Philippaerts (MX1) e Tony Caioli (MX2).


 


L’edizione 2007 del Campionato Mondiale prevede 16 Gran Premi di cui due extraeuropei (27 maggio in Giappone, 15 luglio Sud Africa). Novanta i piloti, di 20 nazionalità e 8 Case motociclistiche, a darsi battaglia. L’attesissima tappa italiana si correrà a Mantova il 6 maggio prossimo.


 


La tradizionale appendice del Cross delle Nazioni, Mondiale per squadre nazionali, si terrà il 23 settembre a Budds Creek, negli Stati Uniti.