Fuoristrada

S.A.E. – Ad Ascoli una seconda tappa da ricordare!

Ascoli Piceno ha accolto con entusiasmo la seconda tappa della Scuola Avviamento Enduro 2010.

 

Dopo un sabato di pioggia, la giornata di domenica scorsa ha fatto da splendida cornice al grosso lavoro di preparazione effettuato dagli uomini del Moto club 100 Torri Ascoli che hanno impegnato tutte le loro risorse per portare tanti bambini, e speriamo futuri piloti, all’appuntamento con la SAE.

 

Ottimi sia l’allestimento logistico, in centro città, che la risonanza data all’evento grazie con l’impiego di giornali e tv locali. Importante, anche il ruolo svolto dal comune di Ascoli che ha patrocinato l’iniziativa e l’ha fattivamente supportata attraverso l’assessorato allo sport con l’Ass. Massimo Brugni in prima linea.

 

Gli sforzi fatti sono stati premiati da una massiccia presenza di ragazzi: oltre 100, infatti, hanno partecipato entusiasti seguendo attentamente le direttive dello staff del Settore Tecnico SAE.

I presenti hanno sopperito al meglio all’assenza dell’infortunato Sandro Comotti, e capitanati dal tecnico federale Paola Pelizzeni, hanno impartito le lezioni teoriche e tecniche, Andrea Comotti, Paolo Pedrini e Giacomo Idi.

 

Entusiasmo alle stelle e giornata piena per tutti, con gli ormai soliti complimenti alla federazione, da parte dei partecipanti e accompagnatori, per l’iniziativa ed allo staff per la gestione ed al termine la “classica” domanda: quando tornate?

 

Il supporto di un valido Moto club e dell’amministrazione comunale, hanno permesso l’ottima riuscita di questo nuovo appuntamento e non hanno lasciato indifferenti i responsabili della FMI che stanno valutando l’ipotesi di una SAE di 2° livello, entro fine anno, oltre che nutrire la speranza di un campionato regionale minienduro per la prossima stagione!