Velocità

Roberto Farinelli vince la Junior Gp 2007. Il prossimo anno correrà il CIV

Roberto Farinelli, freschissimo vincitore del Trofeo Monomarca Junior GP organizzato da Aprilia e Federazione Motociclistica Italiana insieme al settimanale Motosprint, al termine di una serie di gare combattutissime che si è risolta solo negli ultimi metri dell’ultima prova in calendario, è stato premiato direttamente dal Presidente della FMI Paolo Sesti, di fronte ad un nutrito gruppo di “colleghi piloti”, giornalisti e familiari.


 


Il pilota, raggiante, e sostenuto da un tifo caloroso, è stato poi affiancato da Gennaro Sabatino e Federico D’Annunzio, rispettivamente secondo e terzo nel Trofeo, divisi alla fine da un solo punto in classifica finale, oltre che da Alessandro Tonucci quarto e Roberto Morrentino quinto.


 


La cerimonia ha sancito il termine dell’edizione 2007 del Trofeo, giunto ormai al secondo anno, mentre entro poche settimane prenderanno il via le selezioni per definire il gruppo di partenti che potrà prendere il via nell’edizione 2008. Una manifestazione nata allo con lo scopo di concretizzare il sogno di tanti ragazzi e ragazze italiani: diventare piloti e riuscire ad arrivare al vertice della velocità mondiale, andando a ripercorrere le orme di tanti celebri campioni che li hanno preceduti sui podi di tutto il mondo.


 


“Sono veramente lieto di premiare questi ragazzi, come già avevo fatto lo scorso anno con i primi vincitori – ha dichiarato durante la cerimonia il Presidente della FMI, dott. Paolo Sesti – Credo che l’azione combinata della Federazione e dell’Aprilia stia portando risultati assolutamente concreti. Il fatto che Ferruccio Lamborghini sia passato in pochissimi mesi da vincitore di Junior GP 2006 a pilota ufficiale nel Civ a partecipare ai prossimi Gran Premi di Australia e Malesia mi sembrano la dimostrazione più evidente di come le cose stiamo funzionando. Ora, ovviamente, ci aspettiamo altrettanto dai ragazzi che andremo a selezionare entro la fine di novembre”.


 


Giampiero Sacchi, Responsabile delle Attività Sportive del Gruppo Piaggio, non ha nascosto la soddisfazione, dell’Azienda e sua personale: “La scelta di dare vita al Trofeo Monomarca insieme alla Federazione italiana si è rivelata vincente fin dall’inizio. Ci ha permesso di “scovare” un grande numero di giovanissimi talenti, ai quali abbiamo dato l’opportunità di mettere in luce le proprie capacità, assicurando ai più meritevoli una concreta possibilità per emergere. L’arrivo di Lamborghini al Campionato del Mondo rappresenta una grandissima soddisfazione per tutti noi”.


 


La serata non si è fermata alla consegna dei premi, ai piloti, agli sponsor, ai giornalisti e a tutti quelli che hanno contribuito al successo della manifestazione. L’ultimo atto prima dello “sciogliete le righe” è stato la consegna ideale del “passaporto” per il CIV 2008. Come già accaduto lo scorso anno, Aprilia e FMI hanno voluto riconoscere pubblicamente il valore del vincitore Roberto Farinelli, che parteciperà dunque al CIV. Soltanto nei possimi giorni si sapranno i nomi degli altri ragazzi che lo affiancheranno in questa avventura.