Moto d'Epoca

Regolarità Gruppo 5 in Friuli Venezia Giulia, oltre centottanta partenti

Nella cornice di Gorizia il 12 e 13 aprile si è tenuta la seconda prova 2008 del Trofeo FMI regolarità: la puntuale organizzazione del MC Pino Medeot è stata premiata dalla folta presenza di partecipanti: più di duecento gli iscritti, più di centottanta hanno verificato e quindi preso il via nonostante le premesse del brutto tempo al sabato.


 


La fitta pioggia della notte, nonostante il netto miglioramento delle condizioni atmosferiche  alla domenica mattina, induceva il Direttore di gara Lucio Urbano a tagliare l’ultima speciale ed evitare condizioni di pericolo. Ciò nonostante altissima la soddisfazione dei partecipanti e soprattutto di coloro che non solo risucivano a chiudere i tre giri ma anche a cogliere il podio. Nella A1 Valerio Signorelli la spuntava su Marcello Gomboli mentre Vincenzo Torri alzava bandiera bianca.


 


La 2 chiudeva invece con il padovano Rubbazer su Stefano Perani mentre il tedesco Renken ed il veneto Rittà cedevano a noie tecniche ritirandosi. Nella 3 quindi podio nell’ordine a Melli, Corsini e Cerri, la classe A4 era tutta per Marco Bianchi davanti a Sala e Rungaldier mentre nella 5 Walter Armanni stravinceva su Stagni e Oriboni. Le classi b vedevano quindi nella 1 Alessandro Brunino agguantare la vittoria per soli 5 secondi su Pietro Gamba, terzo Alfredo Szathavary, nella 2 invece Giuseppe Signorelli regolava nell’ordine Fabrizio Bovina e Claudio Fraconti. Per la 3 quindi spazio a Sauro Artioli su Marco Rossolato e Luciano Caminada.


 


Un super Caccia non sentiva quindi ragioni nella C1, dove staccava con prepotenza Fausto Barattella e Gianmario Giudici. Stessa efficacia nell’azione  nei confronti dei rivali anche nelle altre classi C con Zucca nella 2 che si imponeva su Sala e Meroni, Valsecchi nella 3 su Pagani e Calegari, Gritti nella 4 su Sfondrini e Martelli, Rubin nella 5 su Brissoni e Perletti, Bevilacqua nella 6 su Sonzogni e Serra.


 


Presente il solo Luciano Pecis nella D1, il lombardo si doveva confrontare nella classe superiore finendo terzo alle spalle di Rivoltella e Mazzoncini. Nella D3 il teutonico Dubronner piegava quindi i due Russian, nell’ordine Mauro e Giulio, mentre la D4 era appannaggio con ampio margine di Marco Uslenghi su Marco Bono e Tullio Perego.   Grande vantaggio nel finale anche per Tullio Viviani nella D5 su Sergio Gandolfi e Enzo Vocina. Per i giovanissimi infine Riccardo Pezzetta aveva la meglio su Alberto Ballardin e Damjan Klanjscek per la E1 mentre la E2 era appannaggio di Andrea Filippini su Carlo Salvetti e Fabrizio Rigutti.


 


Le speciali classifiche per le squadre quindi segnavano la vittoria del Bergamo Vintage A (Oriboni – Caccia – Gritti) sui veneti della Scuderia NTV A (Gomboli – Brunino – Rossolato), terzi Signorelli – Brissoni – Sonzogni per la Scuderia Norelli A. nelle Squadre Vaso i padroni di casa del Medeot (Russian M. – Fantini – Vocina E.) avevano la meglio sulla squadra dell’Oggiono (Zanrè – Bono –  Uslenghi), terzi Delaini – Zanon – Viviani per il MC RS77.


 


Classifica inviduale Regolarità Gr 5 – Gorizia 13.04.08


 


Classifica Provvisoria a Squadre Regolarità Gr 5 – Gorizia 13.04.08


 


Prossimo appuntamento per la Regolarità a Trescore (BG) il 3 e 4 maggio con l’organizzazione del MC Bergamo.