Mototurismo

Regolamenti Turismo 2016

Ecco le novità

La stagione mototuristica 2015 si è appena conclusa con segno positivo; + 6.42% di presenze rispetto al precedente anno ma soprattutto con una crescente soddisfazione per i partecipanti e per gli organizzatori; la nuova stagione che , sull’onda del gradimento ottenuto, vedrà un incremento delle manifestazioni di tipo itinerante ed un “pacchetto” di piccole ma importanti novità dal punto di vista dei regolamenti.

Quali le novità più importanti per il 2016?

  • Le tappe (mete turistiche) previste per i motoraduni itineranti passano da quattro a tre (2 il sabato ed 1 la domenica) per dare modo ai mototuristi, su loro esplicita richiesta, di avere più tempo da dedicare alla visita dei luoghi raggiunti con la “navigazione”.
  • Per tutte le manifestazioni, eccezion fatta per quelle internazionali, le iscrizioni ufficiali saranno previste soltanto nelle giornate del sabato e della domenica; il venerdi, laddove previsto dal programma degli organizzatori, sarà dedicato all’accoglienza ed alla convivialità.
  • Campionato Turistico individuale : Saranno valide tutte le prove del Campionato Nazionale Turismo e le prove di Trofeo dalla fascia territoriale di appartenenza del proprio moto club secondo la suddivisione prevista dall’art.5 cap.2; questo indipendemente dalla residenza anagrafica
  • Albo Mototuristi FMI –  gli standard elevati raggiunti nella registrazione informatica delle presenze alle manifestazioni turistiche hanno consentito alla C.T. di instituire l’Albo dei mototuristi FMI; partirà nella stagione 2016 e la sua scadenza temporale sarà il 2020. L’albo prevede una premiazione annuale al raggiungimento o superamento  dell’obiettivo fissato. L’obbiettivo   2016 è posto a quota 25 manifestazioni turistiche. Le manifestazioni valide sono: motoraduni, Italian Rally, motogiri e motoraid regionali e nazionali,  Gran Fondo ; tutte queste manifestazioni a qualsiasi livello: internazionali, nazionali e territoriali.

Saranno ritenute valide le partecipazioni certificate dal sistema informatico federale per cui è questa l’occasione per ricordare ai moto turisti l’importanza e la valenza del Libretto Turistico e delle procedure di registrazione. Un Libretto Turistico compilato in tutte le sue parti e munito di foto facilita le operazioni di iscrizione,  lasciando più tempo al vostro divertimento e assicurando nel contempo regolarità e sicurezza delle registrazioni stesse. L’abbinamento tessera-libretto introdotto già nel 2015 continuerà  e comporterà, oltre ad una serie di coperture aggiuntive di cui presto si darà notizia più dettagliata, l’ottenimento di un simpatico ed utile gadget dedicato in distribuzione presso il nostro FMI-Point presente in molte manifestazioni d’eccellenza.

Gli  ingredienti per una nuova avvincente stagione mototuristica ci sono tutti: nuove mete, programmi maggiormente curati e coinvolgenti, gratificazione per la maggiore partecipazione, più garanzie ma soprattutto più divertimento! Buon 2016!

Regolamenti Turismo 2016