Moto Club

Registro Storico Gilera – “Festival dello sport”

Spettacolare parata delle “rosse” di Arcore all’Autodromo Nazionale di Monza, in occasione del “Festival dello sport”, organizzato dall’Unione Società Sportive Monzesi e della Brianza (Ussmb), sabato 16 e domenica 17 giugno.
Il Registro Storico Gilera di Arcore ha fatto sfilare una ventina fra 4 Cilindri, Saturno e Nettuno strappando il fragoroso applauso del numeroso pubblico assiepato lungo la corsia dei box.
Giunto alla sua 37esima edizione, da anni il “Festival dello sport” vede lavorare gomito a gomito il sodalizio locale presieduto da Massimo Lucchini Gilera e il Moto Club Monza guidato dall’infaticabile Giulio Mauri, una collaborazione che sortisce sempre l’effetto di una splendida passerella di moto, d’epoca e moderne, lungo la pista brianzola; mezzi a due ruote, che ogni anno si iscrivono al “Motoraduno dei Longobardi”.
Dal 2010, la manifestazione propone anche una sorta di “Guinness dei Primati”, consentendo gratuitamente il passaggio in contemporanea sulla pista di centinaia e centinaia di moto. Nel 2010 furono 1.305, l’anno scorso 1.401, quest’anno, invece, solo (si fa per modo di dire) 816.
Ma al di là dei numeri, conta sempre la voglia di condividere insieme agli altri la passione per le due ruote, che ti fa sopportare meglio anche il grande caldo che ha contrassegnato il fine settimana in Autodromo. Dove, oltre alle moto in pista, sono spiccate anche quelle in esposizione sotto i gazebi allestiti per l’occasione all’interno del paddock: una cinquantina in totale, fra Gilera e moto di altri marchi d’epoca messe a disposizione dal Registro Storico e dai Moto Club di Carate e di Castello Brianza. Senza dimenticare quelle che hanno dato buona prova di sé nella parata finale delle moto da corsa. Su tutte, la Gilera 4 Cilindri (dell’ex pilota Francesco Guglielminetti) magistralmente condotta lungo il circuito monzese dal vice Campione del Mondo (nel 1974 su MV Agusta) Gianfranco Bonera; fra i nomi scesi in pista spiccava anche quello di Angelo Tenconi, più volte Campione Italiano ed Europeo di gare in salita. Insieme a loro, altri diciotto soci del Registro Storico Gilera, che hanno offerto uno spettacolo semplicemente da strappa applausi. Immancabile, al termine dei quattro giri di pista libera, la foto di gruppo a ricordo di questa felice e davvero ben riuscita rimpatriata gilerista.
Info Club: www.registrostoricogilera.org.