Moto d'Epoca

Registro Storico – Cambiano le procedure d’iscrizione

 

Sono state pubblicate le nuove procedure d’iscrizione al Registro Storico. Come in passato, due sono le procedure, A e B, cambiate nella sostanza e descritte dettagliatamente nella sezione “Procedure d’Iscrizione”.

 La procedura A dovrà essere utilizzata per iscrivere al Registro Storico i motoveicoli muniti di regolare targa e libretto di circolazione nazionale e mai dismessi dalla circolazione. La procedura B, invece, dovrà essere utilizzata per motoveicoli muniti di targa e libretto di circolazione nazionale ma radiati d’Ufficio dal PRA o motoveicoli non muniti di regolare libretto di circolazione nazionale (radiati d’Ufficio dal PRA privi di libretto di circolazione, cancellati dal PRA per custodia in area privata, demoliti, nuovi mai immatricolati, di importazione estera, di origine sconosciuta, ecc.).

 La relativa modulistica sarà riconoscibile in quanto contrassegnata dalla sigla “2013” e sarà l’unica ad essere ritenuta valida per la presentazione delle richieste d’iscrizione al Registro Storico.

Clicca qui per visualizzare le procedure d’iscrizione

Clicca qui per scaricare la relativa modulistica