Mototurismo

Reggio Bikers e Centauri Toscani continuano la stagione positiva del mototurismo

Estremo sud e centro, uno in quota (Gambarie d’Aspromonte), l’altro nella piana di Lucca, entrambi con l’incertezza del tempo. E’ andata bene, entrambi gli eventi hanno raccolto il successo che si meritavano, come numeri e come svolgimento dei programmi. Il Moto Club Reggio Bikers è ritornato nel calendario d’eccellenza come “Grande Manifestazione Classica” superando ampiamente quota 500 ;manifestazione alla quale la presenza dei siciliani è stata veramente imponente. Così si è aggiudicata la classifica il Moto Club Centauromenium di Castelmola (ME) davanti al Moto Club Jonn Sciabbarrasi di Caltanisetta; per i club della Regione Calabria, bella affermazione del Moto Club I Disobbedienti di Petilia Policastro, che l’ha spuntata con il Moto Club Aquile del Sud di Bova Marina.

A Lucca il giovane club Centauri Toscani ha realizzato un bell’evento, apprezzato dai partecipanti (numerosi, in particolare i così detti “ospiti”) che hanno gratificato il club organizzatore con la conquista del Marchio di Qualità Turismo FMI 2015. Ottimo il programma turistico proposto, l’intrattenimento e la parte gastronomica. E poi Lucca è sempre una delle città più belle d’Italia…   Affermazione del Moto Club Gottlieb Daimler di Perugia e del Moto Club Perla del Tirreno Versilia nelle rispettive graduatorie, che andavano a modificare, senza eccessivi balzi, il Trofeo Turismo Centro giunto alla 13° prova.

Clicca qui per le classifiche aggiornate