Motociclismo

REER – A Bologna la FMI si fa sentire in modo propositivo

La Federazione Motociclistica Italiana continua ad occuparsi della questione REER. Lunedì 4 febbraio, nella Sala Polivalente della Regione Emilia Romagna a Bologna, si è tenuta una conferenza per discutere proprio sulla proposta di legge “Rete Escursionistica Emilia Romagna”.

Nella sala gremita di più di 200 persone – tra cui sei sindaci, un Presidente di Comunità Montana (Piacenza), un Assessore Provinciale (Ravenna), il Vice Presidente della FMI, Fabio Larceri, e un rappresentante della KTM, Roberto Rossi – si sono tenuti 38 interventi.

Il “Comitato Escursionisti  su due ruote”, di cui la FMI regionale fa parte, ha redatto e presentato alla 5^ Commissione un documento contenente gli emendamenti al Progetto di Legge. In questo modo la Commissione ha dovuto prendere atto della determinazione delle argomentazioni. Una presa di coscienza che porterà ad una serie di riflessioni per poi procedere alla costituzione di un tavolo di discussione a cui siederà anche il Comitato.

La FMI, nell’intervento del Vice Presidente Larceri, oltre ad avere indicato i numeri in regione, ha ribadito la propria disponibilità al confronto per il miglioramento di una proposta di legge che penalizza fortemente i fuoristradisti, mettendo in campo la professionalità e l’esperienza che la contraddistingue. 

Clicca qui per leggere l’intero comunicato