Fuoristrada

Redondi (HON), Lagaren (SUZ) e Facchetti (KTM) vincono a Mantova la 3a prova Tricolore di Minicross

Ancora le condizioni meteo che caratterizzano una prova di cross, stavolta è toccato alla terza prova del Campionato Italiano Minicross che, fortunatamente, ha parzialmente condizionato il programma di gara rimandando alla domenica ogni previsto schema dei giovani piloti. La domenica, per fortuna, le condizioni meteorologiche erano tali da non compromettere il sempre più ricco manifesto e così è iniziata la terza prova stagionale al Tazio Nuvolari di Mantova che appena un mese prima era stato protagonista con uno degli eventi più attesi dell’anno: il mondiale MX1.


La gara, organizzata come al solito abilmente dagli uomini del Motoclub Mantovano in collaborazione con la DBO, ha visto come protagonista assoluto nella categoria Senior (motocicli di cilindrata compresa tra 85cc 2T e 150cc 4 tempi ed è aperta ai nati tra gli anni 1992-1995) il pilota bergamasco leader di classifica in forza al team Honda Martin, Giacomo Redondi, il quale è stato abilissimo a centrare entrambe le vittorie parziali, anticipando nell’assoluta il toscano Giacomo Del Segato (Honda) che è giunto due volte secondo, e il friulano Alessandro Battig (Honda).


La categoria Junior ha visto la vittoria del dodicenne cuneese Erison Lagaren (Suzuki) che ha potuto contare su un terzo posto e una vittoria in gara-2, assicurandosi così il gradino più alto della classifica di giornata anticipando l’anconetano leader in campionato Ivo Monticelli (Honda) vincitore della gara di avvio, e il veneto Nicola Recchia (Ktm).


Infine la categoria Cadetti dove il trevigliese campione italiano di minienduro Emanuele Facchetti (Ktm) nonché attuale capoclassifica in campionato, si è aggiudicato la prova lombarda con due bellissime vittorie di manche che gli hanno consentito di precedere sul podio assoluto il laziale Ramon Savioli (Ktm) e Riccardo Righi (Lem), rispettivamente secondo e terzo, mentre il secondo in campionato, il calabrese Giuseppe Tropepe (Ktm), ha chiuso l’intensa giornata al Tazio Nuvolari in quarta posizione.


Prossimo appuntamento in calendario per il tricolore minicross il 24 giugno a Cingoli (MC).


 


CLASSIFICHE:


SENIOR ASSOLUTA


1. REDONDI GIACOMO HONDA 250+250; 2. DEL SEGATO GIACOMO HONDA 210+210; 3. BATTIG ALESSANDRO


 HONDA 170+140; 4. MENCARONI DAVIDE KTM 140+120; 5. CIUCCI DAWID HONDA 68+170.


 


SENIOR GRADUATORIA CAMPIONATO


1. REDONDI GIACOMO punti 1.460; 2. DEL SEGATO GIACOMO 1.190; 3. MENCARONI DAVIDE 780; 4. BATTIG ALESSANDRO 720; 5. CIUCCI DAWID 609.


 


JUNIOR ASSOLUTA


1. LAGAREN ERISON SUZUKI punti 170+250; 2. MONTICELLI IVO HONDA 250+140; 3. RECCHIA NICOLA KTM 210+170; 4. ZECCHINA SIMONE YAMAHA 140+210; 5. PAGANINI MARCO HONDA 120+120.


 


JUNIOR GRADUATORIA CAMPIONATO


1. MONTICELLI IVO punti 1.240; 2. LAGAREN ERISON 1.040; 3. RECCHIA NICOLA 1.040; 4. ZECCHINA SIMONE 887; 5. PAGANINI MARCO 860.


 


CADETTI ASSOLUTA


1. FACCHETTI EMANUELE ITA KTM punti 250+250; 2. SAVIOLI RAMON ITA KTM 210+210; 3. RIGHI RICCARDO ITA LEM 170+170; 4. TROPEPE GIUSEPPE ITA KTM 120+140; 5. STOPPA GIULIO ITA KTM 140+110.


 


GRADUATORIA CAMPIONATO CADETTI


1. FACCHETTI EMANUELE punti 1.170; 2. TROPEPE GIUSEPPE 793; 3. TAMAGNINI NICOLO’ 744; 4. SAVIOLI RAMON 730; 5. ALBERINI ELIA 707.