Fuoristrada

Redazione proposte di sanzione dei CdG – Rapporti con F.ze dell’ordine e autorità giudiziaria

Con riferimento alle recenti proposte di sanzione trasmesse alla Segreteria del G.C.G., desideriamo evidenziare che tutti gli ufficiali di gara sono invitati alla scrupolosa compilazione delle proposte di sanzione, curandone l’inserimento nelle stesse di tutti gli elementi essenziali in loro possesso utili al fine di esercitare l’azione disciplinare.

In particolare, oltre alla completa identificazione del/dei proposto/i di sanzione, nonché l’indicazione precisa delle modalità e circostanze del fatto (luogo, orario, condotta particolareggiata), andranno in ogni caso indicati compiutamente gli eventuali testimoni dello stesso, dai quali  bisognerà acquisire – nell’immediatezza dei fatti – dichiarazioni complete di generalità e sottoscrizione, nonché dei relativi recapiti telefonici (il tutto al fine di consentire al preposto ufficio il sollecito espletamento della doverosa attività di indagine).

Qualora poi gli ufficiali di gara (CdG, DdG) o gli UP vengano, in ragione dell’incarico rispettivamente esercitato, richiesti di fornire informazioni e/o documenti da parte della Polizia giudiziaria o dell’autorità giudiziaria, nonché in ogni caso di intervento della Forza pubblica nel corso di manifestazioni da loro dirette, appare opportuno che di ciò venga subito notiziato al Procuratore Federale, e ciò sia al fine di una sollecita verifica dell’eventuale rilevanza disciplinare dei fatti e delle condotte oggetto d’indagine.

 

Scarica qui il Mod. GCG 67  Proposta di Sanzione (riscrivibile)