Fuoristrada

Raid TT: atto conclusivo ad ottobre in Sardegna

Sarà a fine ottobre il secondo ed ultimo appuntamento con il Campionato Italiano Raid TT. L’organizzazione affidata al Bike Village, in collaborazione con il MC San Teodoro, promette tre giornate di alto livello, in una stagione in cui la Sardegna è un vero paradiso motociclistico. Si torna in Sardegna per il secondo appuntamento con il Campionato Raid Tout Terrain. E si torna in Sardegna per concludere la stagione.


 


Per la precisione a fine ottobre/inizio novembre – approfittando del ponte – con il nuovo appuntamento, curato dal Motoclub San Teodoro in collaborazione con Bike Village. Organizzatore dell’evento, Antonello Chiara che si avvarrà della preziosa esperienza di due pezzi storici del motorally in Sardegna e cioè Valter Pinna e Chicco Casti.


La gara si aprirà a San Teodoro con le consuete operazioni preliminari, previste per il 31 ottobre, e nel pomeriggio si svolgerà un prologo che determinerà la griglia di partenza del giorno dopo. Il 1 novembre i piloti si sposteranno dalla Costa Orientale verso il paese di Fonni con una tappa selettiva di ben 250 chilometri. Un bell’avvio che porterà poi alla tappa ad anello, Fonni-Fonni di circa 200 chilometri.


 


Infine il terzo ed ultimo giorno di gara la carovana del rally rientrerà a San Teodoro con l’ultima tappa di altri 250 chilometri circa. Come da regolamento ogni giornata di gara avrà classifica a sé ai fini del Campionato e varrà come singola gara, anche se esisterà poi una classifica globale per l’intera competizione. In questo momento in testa al Campionato Raid TT dopo la prova di maggio, sempre in Sardegna, si trova Matteo Graziani (Ktm) a quota 70 punti, inseguito da Paolo Ceci (Aprilia) a 51 e Andrea Mancini (Husqvarna) a 40. Quarta posizione per Niccolò Pietribiasi (Ktm): alle sue spalle Massimo Chiesa (Kawasaki) ed Alessio Farinello (Suzuki). Accanto alla gara tricolore si svolgerà anche una tre giorni fuoristradistica non competitiva riservata agli amanti del genere.


 


Gli appassionati partiranno dopo i piloti del Campionato, verso le ore 9. Le iscrizioni sono già aperte.