Velocità

Prove Libere in Malesia

Il San Carlo Team Italia alla ricerca dei giusti riferimenti del circuito di Sepang.

Nel penultimo atto del Mondiale 2015 Manuel Pagliani (27°) e Stefano Manzi (28°) hanno speso le due sessioni di prove libere per trovare i giusti riferimenti del circuito malese restando comprensibilmente distanti dal capoclassifica di campionato Danny Kent (Honda), con il crono di 2’13″715 conseguito nella mattinata confermatosi il pilota più veloce in pista.

Rinfrancato dal positivo piazzamento nelle qualifiche ufficiali di Phillip Island, nel corso della FP1 Stefano Manzi in 2’16″301 ha staccato il 25° riferimento cronometrico mentre Manuel Pagliani, in Australia 13° sul traguardo conquistando i primi punti mondiali, ha portato a termine la sessione con un best lap in 2’17″384. Situazione capovolta nella FP2 con proprio Pagliani in 2’16″022 il più veloce tra i due portacolori del San Carlo Team Italia, 25° (e 27° nella graduatoria riepilogativa dei tempi del Day 1) a precedere di soli 64 millesimi il compagno di squadra Manzi (2’16″086, 26° nella FP2 e 28° nella classifica combinata dei due turni).

Sulla base del lavoro compiuto oggi i due ‘azzurri’ della Federazione Motociclistica Italiana domani torneranno in pista con l’obiettivo di ottimizzare il potenziale tecnico-agonistico a disposizione, al fine di guadagnare un convincente piazzamento nello schieramento di partenza.

L’intera news sul sito del San Carlo Team Italia