Motociclismo

Programma fitto di gare in questo weekend

Quello che comincia oggi sarà un fine settimana “a tutto gas” per il mondo delle due ruote. Il calendario, infatti, offre una vasta scelta per gli appassionati del motociclismo, dal momento che quasi tutte le specialità sono “a motori accesi”.


 


Con il Mondiale Superbike in Germania, torna di scena, dopo un assenza di oltre un mese, la Maglia Azzurra Junior Velocità (il calendario segue le tappe europee delle derivate di serie). Sul circuito di Eurospeedway Lausits, a tre prove dalla conclusione, Superstock 1.000 e 600 sono pronte a regalare ancora grandi soddisfazioni: i giovani Maglia Azzurra hanno già dimostrato di poter puntare alla vittoria in ogni gran premio.


 


 


Anche le giovani promesse della Maglia Azzurra Junior Cross scenderanno in pista nel corso di questo weekend. La tappa della Classe 85 del Mondiale si disputerà a Faenza mentre quella della Classe 125 Junior a Schwedt (Germania), per erntrambe le classi è l’ultima prova. Grandi soddisfazioni sono arrivate dai “futuri Cairoli”: ora è attesa l’ennesima conferma dell’ottimo lavoro che stanno svolgendo i CT.


 


 


A Faenza si disputerà anche l’ultima prova del Mondiale MX3. Riflettori puntati come sempre sui piloti italiani. In Polonia, invece, a Bydgoszcz, la terzultima prova del Mondiale Speedway.


 


 


Dopo la pausa estiva sono ripartiti anche i Campionati Italiani. Il weekend scorso hanno riacceso i motori i piloti del Supermoto, in questo tocca agli “arrampicatori” del Trial. Tappa importante per Lenzi, Maurino, Bosis e Orizio, non solo per la classifica generale ma anche per un ultima verifica prima di indossare la Maglia Azzurra della Nazionale FMI all’ormai prossimo Trial delle Nazioni (30 settembre – Isola di Man in Gran Bretagna).


 


 


Per la velocità, infine, la Coppa Italia sarà solo uno degli appuntamenti sul circuito di Vallelunga. Sullo stesso tracciato, infatti, si disputerà sia la prova del Campionato Femminile sia quella della Junior Gp, la classe che apre le porte dei sogni ai più giovani.