Promozione

Progetto Refresh a Misano

ANCMA ed FMI insieme per la sicurezza stradale su due ruote

Si è chiusa oggi a MWC Marco Simoncelli la due giorni promossa da Confindustria ANCMA -Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori e FMI –Federazione Motociclistica Italiana che hanno scelto l’autodromo per la prima tappa dei corsi di formazione ‘Refresh’, rientranti nelle attività dedicate al miglioramento della sicurezza stradale su due ruote. Il corso, senza risvolti di natura sportiva, si è rivolto a coloro che hanno abbandonato la guida di moto o scooter e ora intendono ricominciare ad utilizzare i mezzi a due ruote, e ai possessori di patente B privi di esperienza specifica nella conduzione di veicoli a due ruote di 125cc.

L’obiettivo di questi corsi è far acquisire ai partecipanti capacità ed esperienza per affrontare in maggiore sicurezza le insidie del traffico. Si sono alternate lezione teoriche ad esercizi svolti in area protetta come lo slalom, la frenata su superfici diverse, l’inserimento in curva e corretta traiettoria, la simulazione di pericolo improvviso e il superamento di un dosso. Il tutto sotto la guida di formatori qualificati designati dalla Federazione Motociclistica Italiana. I mezzi sono stati forniti da Case associate a Confindustria Ancma.

“Oltre a ricordare la solida collaborazione con Federmoto, ringrazio il Comune e il circuito di Misano – dice
Corrado Capelli, presidente di Confindustria Ancmaper la collaborazione nel fornire gli spazi per
l’effettuazione del corso. E’ evidente la loro sensibilità sul tema della sicurezza stradale, anche per noi
prioritaria”. Anche il Presidente della FMI, Paolo Sesti esprime soddisfazione: “E’ molto importante, per noi
che lavoriamo da tanti anni sulla formazione dei ragazzi, poter raggiungere con i nostri corsi i motociclisti che
sono arrivati alle due ruote in età adulta, o che salgono nuovamente sulla moto dopo averla abbandonata
per molti anni. Anche chi sa già guidare, o è convinto di saperlo fare, non sempre conosce a fondo la
dinamica del proprio mezzo tanto da condurlo in sicurezza. Siamo fieri di collaborare con ANCMA alla
diffusione di questi corsi, che coniugano l’esperienza di utenti e costruttori per affrontare i pericoli della
strada”.

“Una località come la nostra, conosciuta nel mondo per essere la capitale dei motori, deve dimostrare di esserlo in pista ma anche fuori da essa – dichiara il Sindaco di Misano Stefano Giannini -. Per questo motivo stiamo lavorando da anni per mettere in sicurezza le arterie stradali della città per le due e le quattro ruote come per esempio abbiamo fatto con l’operazione legata ai guard rail nella zona del circuito. Ringrazio vivamente Confidustria Ancma e Misano World Circuit per questa ottima iniziativa”. “La sicurezza è un contenuto stabile di ogni evento che ospita MWC – commenta il Coordinatore Generale Andrea Albanidove si svolgono periodicamente manifestazioni come Refresh che sensibilizzano ad un uso corretto dei mezzi anche su strada”.