Fuoristrada

Prima finale Italiano MX Junior. Doppiette in tutte le classi

Si è svolta a Montalbano Jonico (MT) la prima delle tre finali del Campionato Italiano Motocross Junior. Da segnalare che tutti i vincitori si sono aggiudicati l’assoluta con la vittoria di entrambe le Manche.

Nella 125 è Gianluca Facchetti (Husqvarna Maddii Academy) il mattatore di giornata. E’ rientrato dalla trasferta con il punteggio pieno, frutto di due ottime prestazioni che lo hanno portato alla doppia vittoria e alla conquista dell’holeshot in gara due. Lo affianca sul secondo gradino del podio un ottimo e rigenerato Emilio Scuteri (KTM), che nella prima frazione ha tenuto bene la scia dell’incontenibile Gianluca chiudendo secondo mentre nella manche conclusiva è arrivato terzo. Matteo Puccinelli (KTM), quarto e secondo di heat, nonostante la diagnosi di sospetta frattura ad un piede durante il warm up, è salito sul gradino più basso del podio. Nonostante le brutte partenze che costringono entrambi a lunghe rimonte, chiudono nella Top5 di giornata mostrando ottime prestazioni, il sammarinese Andrea Zanotti (KTM) e Mattia Guadagnini (TM F.M.I. Racing Team).

Nella 85 Senior è Andrea Adamo (Honda Red Moto – Pardi) a chiudere al top la prima Finale, conquistando una perentoria doppia vittoria, senza mai partire al comando. In seconda posizione, Andrea RONCOLI (Husqvarna – Team O’Ragno 114/8Biano Junior Racing) grazie ad un secondo e terzo posto di manche mentre alle sue spalle giunge Pietro Razzini (Husqarna – GS Fiamme Oro Milano), grazie al secondo posto in gara due dopo una settima posizione in gara 1.

Anche nella 85 Junior si registra una doppia vittoria di manche. Questa volta si tratta di Valerio Lata (KTM), che viene affiancato sul podio da un velocissimo Matteo Russi (KTM Pardi), autore di una strepitosa rimonta nella frazione iniziale – terminata in terza piazza – e secondo in gara 2. Chiude il podio di giornata Rocco Bertin grazie ad una seconda e una quarta posizione.

Per la 65 Cadetti è Ferruccio Zanchi a guadagnare l’en plein di questa prima finale. In seconda posizione di giornata, Simone Mancini 3°/2° (KTM Pardi, terzo e secondo) che nella seconda frazione ha tenuto testa agli attacchi di Zanchi per oltre metà gara. Chiude al terzo posto Alfio Pulvirenti 2°/3° (KTM, secondo e terzo) autore anche lui di una prestazione superlativa soprattutto nella frazione conclusiva con gli assalti a Brando Rispoli

Per quanto attiene i Piloti bLU cRU, a Montalbano la speciale Classifica del Challenge Yamaha 125 YZ premia la vittoria di Manuel Ulivi (Yamaha ABC MX Racing Team).
Adesso il campionato si ferma fino al 27 agosto, quando a Ponte Egola (PI) andrà in scena il secondo atto dei tre programmati.