Mototurismo

Presentato il Motoraduno di Fossano

Sabato 5 e domenica 6 marzo: queste le date della Grande Manifestazione Classica FMI di Fossano, ovvero la 35° edizione del motoraduno d’eccellenza “di primavera” che, come sempre, coinvolge tutta la cittadina piemontese del marchesato degli Acaja.

L’evento ha avuto il suo prologo nella sala di rappresentanza del Palazzo Comunale, con la conferenza stampa che ha visto presenti istituzioni ed autorità per riconfermare il sostegno al Moto Club Fossano, proprio perché l’evento è diventato l’appuntamento più importante dell’anno per la località in provincia di Cuneo, che a sua volta apre botteghe, locali e monumenti storici ai partecipanti e al numeroso pubblico richiamato da questo avvenimento.

Tutto ciò è stato ribadito dal sindaco Davide Sordella e dall’Assessore Michele Mignacca, oltreché dai dirigenti del Moto Club organizzatore. L’intervento del presidente della Commissione Turistica FMI, Mario Alberto Traverso, è stato invece incentrato sulle prospettive future di ulteriore crescita, per un evento turistico di una intera settimana, inteso a far conoscere il territorio e le sue eccellenze ai mototuristi italiani ed esteri e culminante con il motoraduno negli ultimi tre giorni.

L’edizione 2016 avrà inizio sabato 5 alle 12.00 e proseguirà sino a tarda notte; poi terminerà domenica, affollando come sempre Piazza Diaz e via Roma con la messa celebrata dall’ormai mitico “Don Biker” e la tensostruttura (riscaldata) ove dar da mangiare ai motociclisti arrivati a Fossano.

Clicca qui per scaricare il programma